Bonus affitto 2022: domanda, requisiti e giovani

Scopri cos'è il bonus affitto 2022 , a chi è riservato, quali sono i requisiti da soddisfare e come ottenerlo.

3' di lettura

In questo articolo vi parliamo di bonus affitto 2022, in particolare cercheremo di capire a chi è rivolto e quali sono i requisiti richiesti. Scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unicoLeggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito.

Bonus affitto 2022: cos’è?

Il bonus affitto 2022, detto anche “Fondo morosità incolpevole“, è un aiuto previsto dallo Stato per le famiglie che non riescono a pagare il canone di locazione per gravi motivazioni.

I soldi vengono erogati dal Fondo nazionale sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione e serve a potenziare il Decreto anti-sfratti.

Il fondo morosità, però, è attivo solo nelle grandi città, dove sono più diffusi i casi di difficoltà nel pagare le mensilità dovute. Il bonus affitto 2022 garantisce un sostegno fino a un massimo di 8.000 euro a famiglia.

Andiamo ora a scoprire chi sono i destinatari e i requisiti.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Bonus affitto 2022: i destinatari

Come anticipato, il bonus affitto 2022 è rivolto a chi ha subito gravi perdite economiche.

Potrà, quindi, presentare la richiesta:

  • chi è stato licenziato;
  • chi ha subito una considerevole riduzione dell’orario lavorativo;
  • chi è stato messo in Cassa Integrazione;
  • chi non ha avuto il rinnovo del contratto a tempo determinato;
  • chi ha dovuto cessare la propria attività per cause di forza maggiore, come il coronavirus;
  • chi ha subito il decesso o un grave infortunio di un componente della famiglia che partecipa al reddito.

Bonus affitto 2022: requisiti e domanda

Ora che sappiamo cos’è e chi può presentare la domanda, dobbiamo capire quali sono i requisiti economici da possedere per ottenere il bonus affitto 2022.

Ecco l’elenco delle caratteristiche basilari:

  • avere un’Isee inferiore ai 26mila euro;
  • nessun componente della famiglia deve avere un’altra casa o la possibilità di poterne usufruire;
  • occorre avere un contratto di locazione in regola;
  • bisogna presentare anche l’atto di convalida di sfratto per morosità;
  • bisogna essere cittadini italiani o dell’Unione Europea. In caso di extracomunitari, occorre un permesso di soggiorno valido;

Oltre a questi requisiti, devi sapere che ci sono dei criteri preferenziali: le famiglie con minori, una persona che ha più di 70 anni di età o un familiare con un’invalidità di almeno il 74%, avranno una corsia preferenziale che velocizzerà le pratiche per il bonus affitto 2022.

È bene anche ricordare che se si è inquilini morosi di case di lusso che rientrano nelle categorie catastali A1, A8 e A9 si è esclusi dal bonus affitto 2022.

Infine, per presentare la domanda occorre recarsi al proprio Comune di residenza. Quest’ultimo verificherà se sussistono tutti i requisiti, la disponibilità di risorse finanziarie e l’esistenza di bandi per l’assegnazione dei fondi.

Bonus affitto 2022: domanda, requisiti e giovani
Bonus affitto 2022: domanda, requisiti e giovani

Fatto ciò, se tutto risulterà in regola, sarà il Comune stesso a comunicare al Ministero di competenza la domanda di rimborso del bonus affitto 2022. Se vuoi approfondire ulteriormente la questione, leggi questo articolo.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie