Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Bonus asilo nido 2024 potenziato: al via le domande

Bonus asilo nido 2024 potenziato: al via le domande

Bonus asilo nido 2024: al via le domande per il sostegno che in alcuni casi può arrivare fino a 3600 euro di sconto per la retta dell’asilo del proprio bambino. L’INPS ha inviato una circolare che specifica eccezioni e requisiti per il bonus asilo nido potenziato, quello che appunto arriva fino a 3.600 euro l’anno.

di The Wam

Marzo 2024

Bonus asilo nido 2024 potenziato, fino a 3600 euro. Al via le domande per avere accesso al beneficio. Vediamo come funziona, quali sono i requisiti e come ottenere il sostegno potenziato. (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Bonus asilo nido 2024 potenziato

Il bonus asilo nido 2024 è un’opportunità per le famiglie residenti in Italia e prevede un supporto finanziario fino a 3.600 euro. La misura è stata introdotta per facilitare le famiglie nella gestione delle spese relative all’istruzione prescolastica dei propri figli, in particolare per l’anno in corso.

(Su questa stesa linea si muove un altro sostegno introdotto dal governo, quello per le mamme lavoratrici).

Grazie a questa iniziativa, è possibile presentare domanda per ricevere un contributo che, a seconda di particolari condizioni, consente di ottenere uno sconto significativo sulla retta dell’asilo nido.

L’INPS ha fornito i dettagli sulle condizioni di accesso a questo beneficio, inclusi i criteri e le eccezioni. Nella circolare, diffusa l’11 marzo, l’istituto ha anche chiarito gli aspetti del sostegno economico legati alla modalità potenziata.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Quando presentare la domanda: scadenze

Per accedere al bonus asilo nido 2024, le domande devono essere inviate entro il 31 dicembre 2024. Le persone autorizzate a presentare la domanda sono i genitori o gli affidatari legali dei minori.

A seconda della tipologia di contributo desiderata, le modalità di presentazione della domanda variano:

Il diritto a ricevere il contributo spetta per ogni bambino di età inferiore ai 36 mesi. Qualora il bambino compia i tre anni nel corso del 2024, è possibile richiedere il contributo solo per le mensilità che vanno da gennaio ad agosto.

Bonus normale o potenziato

Al momento della presentazione della domanda per il bonus asilo nido 2024, i richiedenti devono scegliere tra due tipi di contributo:

  1. Contributo per il pagamento delle rette degli asili nido, che possono essere sia pubblici che privati.
  2. Contributo per il supporto domiciliare, destinato ai bambini meno di tre anni che soffrono di gravi patologie croniche.

È importante che i richiedenti indichino chiaramente la tipologia di contributo preferita. Se si intende richiedere il contributo per più di un minore, è necessario compilare una domanda distinta per ciascuno di essi.

Modalità di presentazione della domanda

Le domande per il bonus devono essere presentate esclusivamente in modo telematico, attraverso due canali principali:

Requisiti e a chi è rivolto

Il bonus asilo nido 2024 è destinato a famiglie con bambini che soddisfano specifici criteri:

Gli importi previsti e i calcoli

L’importo del bonus asilo nido 2024 varia in base all‘indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) per i minori, seguendo una struttura graduale che premia le famiglie in base al loro livello di reddito. Ecco come si articola l’agevolazione:

Come funziona il bonus “potenziato”

Il bonus potenziato introduce una novità per le famiglie con:

In questi casi, l’importo del contributo per il pagamento delle rette degli asili nido e per il supporto domiciliare è incrementato di 2.100 euro, portando così gli importi massimi a:

Bonus asilo nido 2024 potenziato: al via le domande
Nell’immagine una mamma accompagna il suo bambino all’asilo nido.

FAQ (domande e risposte)

Come ottenere fino a 3600 euro con il bonus asilo nido 2024?

Per accedere a un sostegno finanziario fino a 3.600 euro tramite il bonus asilo nido 2024, le famiglie devono presentare una domanda all’Inps seguendo le procedure specificate. Questo contributo è destinato al pagamento delle rette per asili nido autorizzati o per il sostegno domiciliare a bambini con patologie gravi. Il massimo di 3.600 euro è raggiungibile per le famiglie con un ISEE fino a 40.000 euro, in presenza di bambini nati dal 1° gennaio 2024 e con almeno un figlio di età inferiore ai dieci anni.

Quali sono i requisiti per accedere al bonus asilo nido potenziato 2024?

I requisiti per accedere al bonus asilo nido potenziato includono:

Entro quando si possono presentare le domande per il bonus asilo nido 2024?

Le domande per il bonus asilo nido 2024 devono essere presentate entro il 31 dicembre 2024. È importante rispettare questa scadenza per non perdere il diritto al contributo.

Come si presenta la domanda per il bonus asilo nido 2024 online?

Per presentare la domanda online per il bonus asilo nido 2024, i richiedenti devono accedere al portale web dell’Inps e autenticarsi tramite SPID di livello 2 o superiore, Carta di Identità Elettronica 3.0 o Carta Nazionale dei Servizi. In alternativa, possono rivolgersi agli Istituti di Patronato che assistono nella presentazione delle domande.

A chi è rivolto il bonus asilo nido 2024?

Il bonus asilo nido 2024 è rivolto alle famiglie con:

Qual è l’importo massimo del bonus asilo nido 2024 per famiglie con ISEE fino a 40.000 euro?

L’importo massimo del bonus asilo nido 2024 per le famiglie con un ISEE fino a 40.000 euro è di 3.600 euro. Questo importo si applica sia per il pagamento delle rette di asili nido autorizzati sia per il sostegno domiciliare a bambini con gravi patologie, grazie al potenziamento previsto dalla legge di Bilancio per i nuovi nati dal 1° gennaio 2024 e famiglie con almeno un figlio di età inferiore ai dieci anni.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sugli ultimi bonus disponibili, a chi spettano e come ottenerli:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp