Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus benzina Lombardia

Bonus benzina Lombardia

Ecco in cosa consiste il Bonus benzina in Lombardia, chi può richiederlo e come ottenerlo.

di Romina Cardia

Febbraio 2024

Parliamo di Bonus benzina in Lombardia (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsAppTelegram e Facebook).

Chi può beneficiare del Bonus benzina in Lombardia

La Legge Regionale del 20 dicembre 1999, numero 28, stabilisce i criteri per ottenere il Bonus benzina in Lombardia. Questo incentivo è rivolto a diversi soggetti:

I veicoli ammissibili includono automobili, motocicli, autocaravan e quadricicli destinati al trasporto di persone. Tuttavia, veicoli adibiti a uso professionale o di proprietà di enti pubblici non sono idonei.

Scarica l’elenco dei Comuni che applicano il Bonus benzina in Lombardia

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Bonus benzina in Lombardia: limiti e riduzioni di prezzo

La riduzione del prezzo varia in base alla fascia di appartenenza del comune di residenza del beneficiario.

La Regione può ridefinire la misura dello sconto, ma il prezzo finale in Italia non può essere inferiore a quello praticato in Svizzera.

I quantitativi massimi di carburante che possono essere acquistati a prezzo ridotto sono:

Bonus benzina in Basilicata: sono attive agevolazioni specifiche per i cittadini lucani? Ne parliamo in questo approfondimento.

Come richiedere e beneficiare del Bonus benzina in Lombardia

Per ottenere il Bonus benzina in Lombardia, il cittadino deve presentare un’istanza attraverso l’Area Personale Tributi o presso il Comune di residenza, fornendo un documento di identità valido e la carta di circolazione del veicolo, se necessario. L’agevolazione può essere estesa ai membri della famiglia.

È obbligatorio scaricare l’App Sconto Carburante sul proprio smartphone per usufruire dello sconto. In alternativa, è possibile registrare il proprio numero di cellulare con il Comune di residenza.

Bonus benzina in Veneto: di cosa si tratta? Scopriamo insieme a chi spetta l’incentivo erogato da questa Regione, come fare domanda e qual è l’importo previsto.

Bonus benzina in Lombardia
Bonus benzina in Lombardia. Nella foto: un distributore di benzina.

Obblighi dei beneficiari del Bonus benzina in Lombardia e prescrizioni

Le credenziali di accesso al servizio con il Bonus benzina in Lombardia non possono essere cedute ad altri. Il beneficio è legato esclusivamente ai rifornimenti di carburante dei veicoli associati al beneficiario.

Gli importi indebitamente percepiti verranno recuperati e potrebbe essere revocato il beneficio in caso di irregolarità o comportamento fraudolento.

Carburante per persone disabili e self service accessibile: una nuova proposta di legge ha l’obiettivo di garantire assistenza gratuita presso i self-service delle stazioni di benzina, con conseguenze anche sul ribasso dei costi di rifornimento.

Autorizzazione alla vendita e istruzioni per i gestori

I gestori degli impianti devono aderire all’iniziativa e utilizzare la Mobile App Sconto Carburante per registrare le vendite con lo sconto. Devono anche comunicare tempestivamente qualsiasi variazione all’impianto o alla gestione.

Per erogare il carburante a prezzo scontato, i gestori devono seguire le istruzioni fornite, inclusa l’inserimento del codice rifornimento univoco e la verifica dell’idoneità del veicolo.

Il Bonus carburante va indicato nel 730? Scopriamolo insieme.

FAQ sul Bonus benzina

Come verificare la stazione di servizio convenzionata per il Bonus benzina con Legge 104?

Se vuoi verificare se la stazione di servizio in cui vuoi fare benzina offre sconti previsti dalla Legge 104, basta scaricare l’elenco ufficiale dei distributori aderenti. Puoi trovarlo sul sito dell’Unione Petrolifera. L’elenco è organizzato per regioni e città e fornisce gli indirizzi delle stazioni coinvolte.

Esiste ancora il Bonus benzina per i caregiver?

In passato, l’ex presidente del consiglio Giuseppe Conte, aveva introdotto uno sconto del 10% sui carburanti per i caregiver di persone con grave handicap. Nel 2023, tale agevolazione sembra essere scomparsa, nonostante voci di una possibile proroga. Lo sconto si applicava a benzina, diesel, gpl e metano, compreso il self service, permettendo un risparmio di 10 centesimi per litro di carburante.

Devo presentare una domanda per ottenere il Bonus benzina dipendenti?

No, i lavoratori non devono presentare domanda per beneficiare del Bonus Benzina. È il datore di lavoro che decide se erogare il beneficio o meno.

Qual è la scadenza per usufruire del Bonus benzina dipendenti?

Il Bonus benzina dipendenti può essere concesso fino al 12 gennaio 2024. È importante assicurarsi di utilizzare il beneficio entro questa data.

Il Bonus benzina dipendenti si applica solo alla benzina?

No, il Bonus benzina si applica a tutti i tipi di carburante per autotrazione, non solo alla benzina. Questo include il gpl, il gas metano e le ricariche per le auto elettriche.

Cosa devo fare se il mio datore di lavoro non eroga il Bonus benzina?

Spetta al datore di lavoro la scelta se erogare o meno il bonus. Se il tuo datore di lavoro ha la facoltà di erogare il Bonus benzina ma non lo fa, puoi discutere la questione con il dipartimento delle risorse umane o il tuo datore di lavoro stesso.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sugli ultimi bonus disponibili, a chi spettano e come ottenerli:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp