Bonus Biciclette: partita Fase 1. Cosa fare? Idea proroga

Bonus Biciclette: partita la fase di registrazione dei rivenditori e clickday confermato a novembre. Il punto della situazione con i requisiti richiesti.

2' di lettura

Il Bonus biciclette pronto a partire: si è aperta la Fase 1 quella che prevede la registrazione al portale degli esercenti. Il clickday riservato ai consumatori che già hanno acquistato mezzi ecosostenibili è previsto a inizio novembre. Il punto della situazione (Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus).

(Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Bonus Biciclette: le date importanti

Bonus mobilità biciclette, come richiederlo: sono due le date da tenere a mente per quanto riguarda il voucher dedicato all’acquisto di mezzi ecosostenibili (bici e monopattini, anche elettrici, Segway, Hoverboard e servizi di mobilità sostenibile a eccezione di quelli riguardanti gli autoveicoli: qui ne abbiamo parlato nel dettaglio):


  • Lunedì 19 ottobre 2020 – Ieri si è aperta la fase di registrazione al portale Buono Mobilità del Ministero dell’Ambiente riservata agli esercenti.

  • Martedì 3 novembre 2020 – Questo il giorno per cui è fissato l’appuntamento con il clickday per i consumatori che hanno acquistato un mezzo tra il 4 maggio e il 2 novembre 2020.

Dal 3 novembre 2020 in poi sarà possibile accedere al portale ministeriale per generare un voucher da portare direttamente in negozio.

Bonus Biciclette: al via la Fase 1. Il punto della situazione sul Clickday
Bonus Biciclette: partita la fase di registrazione degli esercenti, clickday confermato a novembre. Il punto della situazione

Cosa serve per il clickday?

Bonus biciclette elettriche: per affrontare al meglio il clickday del 3 novembre, si tratta di una vera “gara di velocità” come abbiamo spiegato qui, bisogna assicurarsi di avere a disposizione:


  • Un’identità digitale Spid – servirà per fare accesso al portale Buono Mobilità

  • La copia in formato Pdf (digitale) della fattura parlante o dello scontrino relativo all’acquisto

  • Coordinate bancarie – Le stesse dove si vuole ricevere il rimborso (che copre il 60% della spesa sostenuta fino a un massimo di 500 euro).

Bonus biciclette come funziona: chi, invece, non ha ancora acquistato un mezzo ecosostenibile ma intende farlo, a partire dal 3 novembre, può accedere al portale Buono Mobilità (basta essere in possesso di una Spid in questo caso) e generare un buono da portare direttamente in negozio. A quel punto sarà l’esercente (che si è registrato al portale) ad applicare lo sconto del 60% sul prezzo del mezzo scelto, sempre fino a un massimo di 500 euro.

Bonus biciclette elettriche verso la proroga

Intanto, pare che il governo sia intenzionato a prorogare l’incentivo per la mobilità sostenibile: in una bozza del Documento programmatico di Bilancio è comparsa l’ipotesi di estenderlo fino al 2024 ma sarà rivolto esclusivamente a chi rottamerà un veicolo “obsoleto”.

Potrebbero interessarti:


  1. Bonus Pc: offerte degli operatori. Le news

  2. Come pagare poche tasse

  3. Bonus auto fino a 18mila euro

  4. Ecobonus: la guida

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie