Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Bonus bollette famiglie: come cambia l’ISEE da aprile 2023

Bonus bollette famiglie: come cambia l’ISEE da aprile 2023

Bonus bollette per famiglie da aprile 2023, ecco come cambia il requisito ISEE per alcuni beneficiari.

di Alda Moleti

Aprile 2023

Ecco tutte le novità apportate al Bonus bollette per famiglie da aprile 2023 (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Bonus bollette per famiglie da aprile 2023: cosa cambia?

Negli ultimi tempi si è fatto tanto parlare dei possibili aumenti dei costi delle utenze di luce e gas e finalmente arriva una buona notizia! Il Bonus bollette è infatti stato riconfermato per un nuovo trimestre, quindi da aprile a giugno 2023, e con un piccolo cambiamento nei requisiti ISEE per le famiglie numerose.

Con il nome di Bonus bollette, si intendono i contributi che vanno sotto il nome di Bonus sociale acqua, luce e gas e che consistono in uno sconto sulle bollette delle utenze idriche, elettriche e del gas, a cui hanno diritto i redditi bassi.

Per il trimestre aprile-giugno 2023 ad avere il Bonus sociale acqua, cioè lo sconto sulle utenze idriche, sono ancora i nuclei familiari con un ISEE entro i 9.530 euro all’anno. Il Bonus sociale luce e gas spetta invece ai redditi ISEE entro i 15.000 euro.

Oltre a questi, al Bonus bollette (per acqua, luce e gas) hanno diritto le famiglie numerose, dove ci sono almeno 4 figli a carico, se l’ISEE familiare 2023 non supera i 30.000 euro. Questa è la novità, perché fino a marzo il Bonus bollette spettava ai nuclei numerosi, ma con un ISEE di massimo 20.000 euro. C’è stato quindi un innalzamento del limite di reddito per questi beneficiari.

Per il resto non ci sono altre novità e il Bonus bollette resta uguale rispetto a marzo, andiamo perciò ad approfondire i requisiti in dettaglio, insieme agli importi ed a come richiederlo.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Bonus bollette per famiglie da aprile 2023: requisiti

Abbiamo già parlato del requisito ISEE per richiedere il Bonus bollette, che è diverso per il Bonus sociale acqua e per il Bonus sociale luce e gas, vale la pena perciò di fare un riepilogo e vedere le condizioni in dettaglio.

Per schematizzare, hanno diritto al Bonus bollette nel 2023 i nuclei familiari che presentano uno di questi requisiti economici:

Il Bonus bollette è valido anche per le utenze centralizzate. Attenzione però, perché per avere lo sconto è necessario che all’interno del nucleo familiare ai fini ISEE, vi sia il beneficiario delle utenze. Ne sono esclusi quindi quanti, ad esempio, sono in affitto e hanno le utenze intestate al proprietario.

Bonus bollette per famiglie da aprile 2023: tabelle degli importi

Il calcolo degli importi del Bonus bollette, cioè lo sconto che spetta ai beneficiari, varia in base ad una serie di fattori. Vediamo perciò separatamente quali sono gli importi per il Bonus sociale acqua, luce e gas in base al tipo di utenza.

Ricordando che le cifre coprono i consumi relativi al periodo che va da aprile a giugno 2023. Tuttavia, quanti beneficiano del Bonus sociale luce e gas e hanno un ISEE tra i 9.530 e i 15.000 euro (e hanno meno di 4 figli) percepiscono solo l’80% delle cifre riportate nelle tabelle.

Bonus sociale acqua

Il Bonus sociale acqua è l’unico degli incentivi per cui non è possibile ricostruire una tabella degli importi, poiché questi variano, in quanto le tariffe idriche non sono uniformi a livello nazionale.

In ogni caso, lo sconto assegna 50 litri gratis di acqua al giorno per ogni membro del nucleo familiare beneficiario. Per conoscere gli importi con esattezza è necessario rivolgersi al proprio gestore e chiedere informazioni sulla propria tariffa idrica. In alternativa, si può chiamare il call center dell’ARERA, la società che gestisce il Bonus bollette, al numero verde 800 166 654.

Bonus sociale elettrico

Gli importi del Bonus sociale elettrico sono calcolati in base al numero dei componenti nel nucleo familiare in questo modo:

Numero dei componenti in famigliaImporto del bonus per il trimestre aprile-maggio-giugno 2023Esempio dello sconto in bolletta se la fatturazione è mensile (30gg)
1-2 membri182,7 euro60,9 euro
3-4 membri236,7 euro78,9 euro
oltre i 4 membri265,5 euro88,5 euro
Importi del Bonus elettrico

Bonus sociale gas

Lo sconto in bolletta sulla fornitura del gas varia negli importi in base alla composizione del nucleo familiare, al tipo di fornitura e alla zona climatica dove è situata. In questo modo:

Zona climatica
A/BCDEF
Famiglie fino a 4 componenti
Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura64,80 euro64,80 euro64,80 euro64,80 euro64,80 euro
Riscaldamento171,00 euro180,00 euro234,00 euro279,00 euro336,60 euro
Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura + Riscaldamento235,80 euro244,80 euro298,80 euro343,80 euro401,40 euro
Famiglie oltre a 4 componenti
Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura92,70 euro92,70 euro92,70 euro92,70 euro92,70 euro
Riscaldamento184,50 euro207,00 euro272,70 euro345,60 euro418,50 euro
Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura + Riscaldamento277,20 euro299,70 euro365,40 euro438,30 euro511,20 euro
Importi del Bonus gas

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

Bonus bollette per famiglie da aprile 2023: come si richiede l’agevolazione?

Il Bonus bollette consiste in uno sconto applicato in bolletta direttamente dal gestore della fornitura e non va richiesto. Tutto quello che bisogna fare è compilare la DSU 2023 per ottenere l’ISEE in corso di validità, poi se si ha diritto al Bonus bollette, sarà l’INPS ad occuparsi di avviare la procedura per l’applicazione dello sconto.

Bonus-bollette-per-famiglie-da-aprile-2023-INPS
Uno screen della pagina di accesso all’area personale del sito dell’INPS.

Per ottenere l’ISEE 2023 si può compilare la DSU tramite la piattaforma online dell’INPS dedicata all’ISEE Precompilato, dove è necessario accedere con SPID, CIE (Carta d’Identità Elettronica) o CNS (Carta d’Identità elettronica). In alternativa si può chiedere l’aiuto di Caf e commercialisti.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Bonus bollette:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp