Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Bonus bollette, che succede se cambio residenza o gestore?

Bonus bollette, che succede se cambio residenza o gestore?

Bonus bollette con cambio di residenza o gestore. Scopri nell'approfondimento cosa accade al Bonus bollette in casi particolari come il cambio di residenza e il cambio gestore.

di Imma Duni

Marzo 2023

Bonus bollette con cambio di residenza o gestore. Vediamo insieme cosa accade al Bonus bollette in casi particolari, come il cambio di residenza o il cambio gestore (scopri le ultime notizie sul bonus 150 euro e poi leggi su Telegram tutte le news sui pagamenti dell’Inps. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp e nel gruppo Facebook. Seguici anche su su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Bonus bollette con cambio di residenza o gestore: che accade se cambi residenza?

Se decidi di cambiare gestore di luce e gas, non devi preoccuparti per il Bonus bollette (bonus sociale): continuerai a riceverlo fino al termine di validità (12 mesi) nelle bollette del nuovo gestore.

Se, invece, stai cambiando indirizzo di residenza, riceverai la parte restante del Bonus sociale che ti spetta, nella fattura successiva, in un‘unica soluzione.

Se hai altri dubbi particolari, potresti trovare la risposta in questa pagina dell’ARERA.

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Bonus bollette con cambio di residenza o gestore: tabella riepilogativa

Il Bonus sociale per l’utenza elettrica e il gas è uno sconto in bolletta introdotto dal governo per garantire un risparmio alle famiglie italiane in difficoltà economica, fisica o alle famiglie numerose.

Ecco una tabella riepilogativa che ti sarà molto utile:

ISEE non superiore a 15.000€Bonus luce: dai 125€/anno ai 173€/anno;
Bonus gas: dai 32€/anno ai 264€/anno
Dal 1 gennaio 2021, l’accesso a questo beneficio avviene in modo automatico, senza domanda. Ogni anno, sarà sufficiente presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l’attestazione ISEE.
Famiglia numerosa (almeno 4 figli a carico) e con ISEE non superiore a 20.000€Bonus luce: dai 125€/anno ai 173€/anno;
Bonus gas: dai 32€/anno ai 264€/anno
Titolarità del Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanzaBonus luce: dai 125€/anno ai 173€/anno;
Bonus gas: dai 32€/anno ai 264€/anno
Bonus bollette con cambio di residenza o gestore. Tabella Bonus sociale

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

Bonus bollette con cambio di residenza o gestore: come ottenerlo?

Per ottenere il Bonus sociale è necessario soddisfare determinati criteri socio-economici, come un tetto massimo ISEE e un numero di residenti non superiore ad una certa soglia, residenti nella stessa abitazione per la quale si vuole ricevere il Bonus.

Per quanto riguarda il Bonus sociale per motivi di disagio fisico, è possibile richiederlo in caso di grave malattia che costringe all’utilizzo di apparecchi elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita, riconosciuti dalla legge ed elencati in Gazzetta Ufficiale.

A partire dal 2021 non è necessario presentare alcuna domanda per ricevere il Bonus, perché è previsto l’accredito automatico in bolletta (come sconto) per tutti i cittadini che soddisfano i requisiti e i limiti di ISEE.

Questo sostegno economico durerà certamente fino a fine marzo 2023. Quindi, le famiglie con basso reddito o i nuclei numerosi con 4 o più figli potranno godere di questo incentivo così significativo. Si sta valutando la possibilità di rinnovare il Bonus, come descritto in questo approfondimento.

Ecco i requisiti, modificati, per poter godere del Bonus:

Il governo Meloni ha stanziato, per l’ampliamento della platea, circa 2,4 miliardi di euro. Inoltre altri 9 miliardi di euro sono stati stanziati per permettere un azzeramento degli oneri di sistema in bolletta e per tagliare l’IVA sul gas e portarla al 5%.

Scopri qui un nuovo Bonus bollette che si affiancherà al Bonus sociale a partire da luglio.

Bonus bollette con cambio residenza o gestore
Bonus bollette con cambio di residenza o gestore: in foto una mano femminile regge una lampadina accesa.

Bonus bollette con cambio di residenza o gestore: nel caso di cittadini in condizione di disagio fisico

È stato previsto dal Governo e reso operativo dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, per assicurare un risparmio sulla spesa dell’energia alle famiglie in condizione di disagio economico e/o fisico.

Il Bonus bollette è dedicato anche ai “cittadini in condizione di disagio fisico”, ovvero tutti quei soggetti che sono affetti da gravi malattie e che sono costretti a utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita.

Per comprovare il disagio fisico, è necessario presentare una serie di documenti, ovvero un certificato ASL che attesti:

Se ti verrà riconosciuto il Bonus bolletta anche nel 2023, apparirà una voce nella tua bolletta, con scritto “Bonus sociale” e il relativo sconto. Oppure riceverai insieme alla tassa da pagare un’apposita comunicazione.

Se il Bonus è in corso di erogazione, troverai sempre nella bolletta, voci come “avvenuta ammissione alla compensazione” e il dettaglio dell’importo concernente.

Ribadiamo ancora una volta che, per ricevere il Bonus bollette non è necessario presentare alcuna domanda o istanza. È essenziale aver preparato la DSU e aver ottenuto l’ISEE.

Se, però, vuoi comunque avere notizie certe sul nostro probabile godimento del Bonus bollette, potrai optare tra queste soluzioni:

Abbiamo visto come funziona il Bonus bollette con cambio di residenza o gestore.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul bonus 150 euro:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp