Bonus braccianti agricoli 2021 nel Decreto Ristori 5?

Bonus braccianti agricoli 2021: la nuova tranche dell’indennità Covid da 1000 euro andrà anche ai lavoratori del settore agricolo? Finirà nel Decreto Ristori 5?

2' di lettura

Bonus braccianti agricoli 2021: la nuova tranche dell’indennità Covid da 1000 euro, per i lavoratori della terra, sarà inserita nel Decreto Ristori 5? Cosa si sa al momento (Consulta anche la nostra pagina speciale sui Bonus e partecipa alla discussione sul nostro gruppo Facebook).

Indice:


(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus). (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Bonus braccianti agricoli escluso dai Decreti Ristori fino a oggi

Il Bonus braccianti agricoli finora è stato escluso dalle indennità Covid nei quattro Decreti Ristori messi in campo dal governo, negli ultimi mesi, per sostenere le categorie lavorative più in difficoltà. (Leggi tutte le date dei pagamenti previsti a gennaio 2021)

Le ultime tranche di Bonus 1000 euro, in breve, sono state erogate soltanto a lavoratori stagionali del turismo, lavoratori dello spettacolo, intermittenti e incaricati delle vendite a domicilio. Dunque, nel contesto degli aiuti legati all’epidemia, i lavoratori agricoli si sono finora dovuti accontentare di 600 euro in riferimento a marzo e di 500 euro in riferimento al mese di aprile come previsto dal Decreto Cura Italia. Naturalmente, hanno potuto continuare a richiedere l’erogazione della disoccupazione agricola o della cassa integrazione. (Leggi i bonus in arrivo nel 2021)

Bonus 1000 euro: arriverà anche agli agricoli?

Il Bonus braccianti agricoli potrebbe arrivare, però, con il Decreto Ristori 5. Il lancio del nuovo provvedimento di aiuti economici ha subito un rallentamento per la crisi politica che ha investito il governo, tuttavia, il Dl Ristori 5 dovrebbe essere finalmente pronto per fine gennaio. (Leggi dei bonus per Partite Iva)

Al suo interno anche un Bonus 1000 euro che va al di là del meccanismo legato ai codici Ateco: insomma, potranno accedervi tutte le Partite Iva (non solo quelle di turismo, spettacolo e vendite a domicilio) con reddito inferiore ai 50mila euro. (Entra nel gruppo fb con le offerte di lavoro)

D’altra parte, anche se si è ancora soltanto nel campo delle possibilità, l’indennità Covid dovrebbe poter essere richiesta anche da chi ha visto cessare il proprio contratto di lavoro a partire dall’1 gennaio 2019 alla data di entrata in vigore del decreto e ha lavorato, nello stesso periodo, per almeno 30 giorni, senza ulteriori limitazioni per quanto riguarda il settore di attività.

Potrebbero interessarti:

  1. Pagamento pensioni febbraio 2021: calendario, ritiro, importi

  2. Reddito di cittadinanza: chi perderà la ricarica di febbraio

  3. Bonus prima casa 2021: come richiedere le agevolazioni

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie