Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Pannelli, bonus collettori solari: come ottenerlo subito

Pannelli, bonus collettori solari: come ottenerlo subito

Pannelli termici e bonus collettori solari. Scopri cos'è, a chi spetta, come ottenerlo subito e tutto ciò che c'è da sapere su questo sussidio.

di Antonio Dello Iaco

Settembre 2022

Bonus collettori solari. Vediamo cos’è e come ottenere l’incentivo dedicato ai pannelli solari termici (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Nei prossimi paragrafi approfondiremo nel dettaglio anche tutte le spese collegate all’incentivo e che sono ammesse all’interno del computo dei lavori, chi può richiederlo e tutti i documenti necessari.

INDICE:

Bonus collettori solari: cos’è

L’Italia sta accelerando per liberalizzare il più possibile il mercato delle energie rinnovabili.

Soprattutto alla luce del conflitto in Ucraina causato dalla Russia, il governo Draghi negli ultimi mesi ha lavorato per sburocratizzare questo settore.

Tra le azioni messe in campo ci sono anche le agevolazioni pannelli solari. Si passa dalla detrazione fiscale per chi ristruttura casa, al superbonus 110 per cento.

Approfondiamo ora cos’è in particolare il bonus collettori solari. Si tratta di un incentivo che si traduce in un recupero dell’investimento fatto del 65 per cento in una delle tre modalità previste:

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Bonus collettori solari: scadenza e spesa massima

Come ogni incentivo anche il bonus collettori solari ha una scadenza e una spesa massima che rientrano tra i requisiti principali per beneficiarne.

È possibile beneficiare di questa misura fino al 31 dicembre 2024 grazie all’ultima proroga varata dal governo.

Il tetto massimo di spesa per lavori che riguardano i collettori solari è di 60mila euro per ogni unità immobiliare.

Bonus collettori solari: le spese ammesse

Tra le spese ammesse al bonus collettori solari ci sono quelle relative alla fornitura e alla posa in opera delle apparecchiature e dell’impianto.

Possono rientrare nell’agevolazione al 65 per cento poi, anche le spese sostenute per pagare la manodopera professionale e per produrre e consegnare agli uffici preposti la documentazione tecnica per ottenere le autorizzazioni di installazione dei pannelli solari termici.

Bonus collettori solari: requisiti e beneficiari

Oltre a scadenza e spesa massima, ci sono altri parametri da rispettare per richiedere il bonus collettori solari.

Vediamo insieme quali sono:

Di questi sconti pannelli solari termici del 65 per cento possono beneficiarne davvero tutti:

Bonus collettori solari: come funziona
Bonus collettori solari: come funziona

Bonus collettori solari: come richiederlo e i documenti necessari

Una volta eseguiti i lavori richiesti per beneficiare del bonus devi inviare all’Enea (Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica) la documentazione dei lavori eseguiti.

È importante che il tutto avvenga entro novanta giorni dalla fine dell’intervento altrimenti la pratica sarà valutata nulla e non potrai più accedere al bonus. Poi potrai richiedere l’incentivo tramite la tua dichiarazione dei redditi 730.

Per richiedere il bonus è necessario avere una serie di documenti anche per essere in regola in caso di controllo:

Potrebbero interessarti anche:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp