Bonus condizionatori 2022: per quali interventi? Tabella

Bonus condizionatori 2022. Scopri per quali interventi è ammesso e quali sono le modalità per richiederlo.

3' di lettura

Bonus condizionatori 2022. Vediamo insieme a quali interventi di ristrutturazione è possibile beneficiare. Approfondiremo anche quali sono le modalità di richiesta dell’incentivo (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Bonus condizionatori 2022: cos’è e chi può beneficiarne

Il bonus condizionatori 2022 è un incentivo governativo ideato per aiutare le famiglie a dotarsi di climatizzatori e pompe di calore in appartamenti e ville.

Questo sussidio non prevede tra i requisiti dei limiti Isee e si traduce in una detrazione fiscale di diverso valore.

Non esiste quindi un diretto sconto in fattura bonus condizionatori 2022.

I soldi spesi verranno restituiti successivamente come credito d’imposta tramite la dichiarazione dei redditi.

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Bonus condizionatori 2022: la tabella delle possibilità

Nella seguente tabella potrai consultare la percentuale di detrazione fiscale di cui puoi beneficiare, abbinata alle misure ammesse dalla legge:

Detrazione fiscaleInterventoTetto massimo detraibile della misura
50 per centoAcquisto di condizionatori (classe minima richiesta A+), abbinato a opere di ristrutturazione o di manutenzione straordinaria dell’immobile96mila euro (bonus ristrutturazione)
50 per centoAcquisto di condizionatori (classe minima richiesta A+), abbinato alla ristrutturazione dell’immobile10mila euro (bonus mobili)
65 per centoAcquisto di condizionatori con funzionalità anche di pompa di calore. Bisogna sostituirne uno di uno di classe energetica inferiore46.154 euro
110 per centoAcquisto di condizionatori durante opere di manutenzione straordinaria “trainanti”Da 30mila a 60mila euro (superbonus)
Bonus condizionatori 2022

Come hai potuto notare è necessario eseguire lavori di ristrutturazione per beneficiare dell’incentivo.

Questo perchè il sussidio è abbinato ad altre agevolazioni fiscali. In base al tipo di bonus che scegli di usare, avrai a disposizione un platfond di fondi massimi differente.

Se, per esempio, scegli di cambiare i condizionatori con il bonus mobili, per tutta la misura potrai spendere non più di 10mila euro. Nel caso in cui preferisci sfruttare il bonus ristrutturazione, il tetto massimo degli interventi ammessi sale a 96mila euro.

Il bonus condizionatori 2022 senza ristrutturazione esiste solo nel caso in cui sostituisci un vecchio apparecchio (condizionatore o pompa di calore) con uno di classe energetica superiore e che abbia aleno la funzione di pompa di calore.

Bonus condizionatori 2022: come richiederlo
Bonus condizionatori 2022: come richiederlo

Bonus condizionatori 2022: come richiederlo

Per richiedere il bonus condizionatori 2022 la procedura è molto semplice. Devi comunicare nella dichiarazione Isee l’intervento eseguito.

La detrazione fiscale sarà applicata dall’anno successivo a quello dell’esecuzione dell’intervento.

I soldi saranno restituiti in diverse tranche mensili o annuali, a seconda dell’incentivo che deciderai di sfruttare.

Potrebbero interessarti anche:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie