Bonus edilizia 2021: guida per principianti. Le agevolazioni

Bonus edilizia 2021: scopri tutte le agevolazioni attive in Italia per lavori eseguiti su un immobile di proprietà o nel condominio in cui abiti.

3' di lettura

Bonus edilizia 2021: guida per principianti. Vediamo insieme tutte le agevolazioni previste per la ristrutturazioni di immobili e interni (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

In questo articolo scoprirai quali sono i principali bonus attivi in Italia, cosa prevedono e come beneficiarne.

Bonus edilizia 2021: Superbonus 110%

Il Superbonus 110 per cento è una delle migliori agevolazioni ideate dal governo italiano per sostenere il settore dell’edilizia, in forte crisi a causa dell’emergenza Coronavirus.

L’incentivo permette di ottenere una detrazione fiscale del 110 per cento spalmata in cinque anni.

Per richiedere il Superbonus però bisogna svolgere almeno uno dei tre lavori principali detti “trainanti” (cappotto termico, impianti di climatizzazione, interventi antisismici).

Poi sarà possibile eseguire tutti gli altri lavori detti “trainati” come l’installazione di pannelli fotovoltaici, colonnine di ricarica per auto elettriche, nuovi ascensori, l’eliminazione delle barriere architettoniche e così via.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Bonus edilizia 2021: bonus ristrutturazione

L’incentivo permette ai beneficiari di detrarre, grazie alla dichiarazione dei redditi, il 50 o il 65 per cento delle spese sostenute per la ristrutturazione di un immobile.

Con questo bonus possono essere coperti numerosi interventi tra cui l’installazione di nuovi condizionatori.

Bonus edilizia 2021: Ecobonus

Con l’Ecobonus invece puoi detrarre dal 65 al 75 per cento delle spese sostenute per il miglioramento del tuo immobile o condominio.

Anche qui per ottenere l’agevolazione sono necessari dieci anni e la dichiarazione dei redditi.

Bonus edilizia 2021: Sismabonus

Il Sismabonus permette di detrarre spese dal 50 all’85 per cento. L’incentivo è dedicato ai cittadini che abitano principalmente in aree ad alto e medio rischio sismico.

Il bonus permette numerosi interventi: dall’adeguamento sismico della struttura, all’abbattimento e alla ricostruzione (a patto che sia svolta sulla stessa superficie).

È concesso anche l’acquisto di apparecchi come il Magnitutor che possono, in caso di scosse di terremoto, spegnere in automatico gli allacci di gas, acqua e corrente.

Bonus edilizia 2021: ecobonus + sismabonus

La legge italiana consente anche di cumulare gli incentivi dedicati al mondo dell’edilizia. È il caso dell’ecobonus e del sismabonus dei quali si puà usufruire in contemporanea.

A seconda dell’intervento la detrazione varia tra il 50 e l’85 per cento. Anche questo bonus edilizia 2021, per essere recuperato, necessita della dichiarazione di redditi e di dieci anni di tempo.

Bonus edilizia 2021: bonus facciate

Il bonus facciate invece riguarda il rifacimento e la manutenzione, ordinaria o straordinaria, delle facciate esterne degli edifici.

È valido anche per i condomini e può portare a una detrazione fino al 90 per cento. L’importante però è che l’edificio si trovi o in un centro storico o in una zona a media-alta urbanizzazione.

Bonus edilizia 2021: tutte le agevolazioni attive.
Bonus edilizia 2021: tutte le agevolazioni attive.

Bonus edilizia 2021: bonus verde

Un altro importante incentivo disponibile è il bonus verde. Dedicato a chi vuole realizzare o manutenere giardini, pergolati e aree verdi, l’agevolazione permette una detrazione del 36 per cento dell’importo sostenuto (massimo 1800 euro di rimborso).

Anche in questo caso possono usufruire dell’incentivo sia i condomini e sia gli immobili.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie