Bonus facciate 2022: le modalità di pagamento

Quali sono le modalità di pagamento previste per poter beneficiare del bonus facciate 2022? Lo vediamo insieme in questo articolo.

3' di lettura

Quali sono le modalità di pagamento previste per poter beneficiare del bonus facciate 2022? Vediamolo insieme in questo articolo, dopo una breve panoramica sulla detrazione (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unicoLeggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Bonus facciate 2022: come funziona

Il bonus facciate 2022 consiste in una detrazione del 90% delle spese sostenute nel 2020-21 e del 60% sul totale delle spese sostenute nel 2022 per interventi di recupero o restauro della facciata esterna degli edifici di qualsiasi categoria catastale.

I beneficiari potranno scegliere tra lo sconto in fattura o la cessione del credito.

Sono inclusi nel bonus:

  • interventi sulle strutture opache della facciata,
  • lavori su balconi o su ornamenti e fregi, compresi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna.

Possono beneficiare dell’agevolazione tutti i contribuenti, residenti e non residenti nel territorio dello Stato, titolari dell’immobile su cui vengono effettuati i lavori.

La detrazione non spetta a chi possiede solo redditi a tassazione separata o a imposta sostitutiva.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Modalità di pagamento per il bonus facciate 2022

Per usufruire del bonus facciate 2022 è necessario che i pagamenti per gli interventi siano effettuati con bonifico bancario o postale, da cui devono si devono evincere:

  • la causale del versamento;
  • il codice fiscale del beneficiario della detrazione;
  • il codice fiscale o il numero di partita Iva del beneficiario del pagamento.

In alternativa è possibile utilizzare i bonifici già predisposti per Bonus Ristrutturazioni ed Ecobonus.

Solo i soggetti Ires non hanno l’obbligo di effettuare il pagamento mediante bonifico, in quanto il momento dell’effettivo pagamento della spesa non ha rilevanza. Per consentire i controlli relativi alla detrazione, le banche trasmettono all’Agenzia delle Entrate i dati del mittente, dei beneficiari della detrazione e dei destinatari dei pagamenti.

bonus facciate 2022
Bonus facciate 2022: le modalità di pagamento.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi su come funziona il bonus facciate 2022 non esitare a scriverci su Instagram.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie