Bonus figli disabili: quando spettano 500 euro

Bonus figli disabili: vediamo insieme quando spetta il beneficio e quali sono i requisiti per presentare la domanda

2' di lettura

Il Bonus figli disabili è un contributo statale erogato dall’Inps per genitori con a carico almeno un figlio con disabilità (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Vediamo insieme quando spetta l’aiuto e quali sono i requisiti specifici per presentare domanda.

Se sei interessato all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Bonus figli disabili: come funziona

L’agevolazione viene erogata su base mensile e corrisponde a 150 euro al mese per ogni figlio disabile, fino a una soglia massima di 500 euro mensili.

Per rispondere alla domanda in apertura, l’importo massimo del bonus spetta a chi abbia a carico più di un figlio disabile.

Per ottenere il bonus figli disabili è necessario presentare una domanda telematica sul sito dell’Inps tramite l’apposito form e allegare un’autocertificazione dell’interessato riguardo ai requisiti richiesti.

In alternativa si può presentare la richiesta di beneficio nei seguenti modi:

  • tramite callcenter dell’Inps, al numero verde 803.164 da telefono fisso o allo 06.164.164 da cellulare;
  • tramite patronato.

Dopo l’inoltro della richiesta, l’Inps provvederà a effetturare una verifica delle informazioni dichiarate dal richiedente e la regolarità della domanda.

Se tutte le condizioni sono rispettate, il bonus verrà erogato e sarà valido – salvo cambiamenti della situazione familiare – per il periodo 2021-2023.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

I requisiti

Ora che abbiamo visto come funziona, non ci resta che individuare i requisiti necessari per accedere al bonus figli disabili.

bonus figli disabili

Il contributo è rivolto al genitore che:

  • Si trovi in un nucleo monoparentale;
  • Abbia almeno un figlio a carico (minorenne o maggiorenne) con disabilità pari almeno al 60%;
  • Sia disoccupato o con reddito molto basso;
  • Abbia un Isee non superiore a 3.000 euro.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi sul bonus figli disabili e su come presentare domanda per ottenerlo non esitare a scriverci su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie