Bonus formazione 4.0: cos’è e come funziona

Bonus formazione 4.0. Scopri tutto quello che c'è da sapere sull'incentivo: a chi è riservato e come fare per richiederlo.

3' di lettura

Bonus formazione 4.0. Scopriamo insieme di cosa si tratta, a chi spetta l’incentivo e come fare per ottenerlo (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

In questo articolo approfondiremo il bonus formazione nel dettaglio e vedremo tutte le novità sull’argomento.

Vuoi saperne di più? Allora continua a leggere.

Bonus formazione 4.0: cos’è?

È un incentivo dedicato alle imprese che vogliono approcciarsi al mondo della digitalizzazione e migliorare le proprie dotazioni tecnologiche.

L’obiettivo è aiutare le imprese italiane a formare i propri dipendenti su tutte le tematiche della tecnologia 4.0: dalla cyber security, alla robotica e al mondo dei big data.

Assegno di solidarietà, RdC si cambia, bonus in arrivo: risponde The Wam

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Credito imposta formazione 4.0 2020: l’incentivo

Il bonus formazione prevede diverse percentuali di detrazione fiscale, a seconda del tipo d’impresa e del numero dei suoi dipendenti:

  • 50 per cento delle spese ammissibili nel limite massimo annuale di 300mila euro per le micro e piccole imprese;
  • 40 per cento delle spese ammissibili nel limite massimo annuale di 250mila euro per le medie imprese;
  • 30 per cento delle spese ammissibili nel limite massimo annuale di 250mila euro le grandi imprese.

La percentuale del credito d’imposta sale al 60% per le imprese che svolgono formazione per le categorie di lavoratori dipendenti svantaggiati.

Bonus corsi di formazione 2021: spese ammesse

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stilato una lista ad hoc di spese ammesse con il bonus formazione 4.0:

  • Spese per i formatori;
  • Costi di esercizio per formatori e partecipanti come le spese di viaggio, i materiali e le forniture con attinenza diretta al progetto, l’ammortamento degli strumenti e delle attrezzature per la quota da riferire al loro uso esclusivo per il progetto di formazione;
  • Costi dei servizi di consulenza connessi al progetto;
  • Spese di personale relative ai partecipanti alla formazione e le spese generali indirette (spese amministrative, locazione, spese generali) per le ore di formazione.

Bonus formazione: per quali corsi?

Per formazione 4.0 si intende un vasto numero di argomenti. Vediamoli insieme:

  • Big data e analisi dei dati;
  • Cloud e fog computing;
  • Cyber security;
  • Simulazione e sistemi cyber-fisici;
  • Prototipazione rapida;
  • Sistemi di visualizzazione, realtà virtuale (rv) e realtà aumentata (ra);
  • Robotica avanzata e collaborativa;
  • Interfaccia uomo macchina;
  • Stampa tridimensionale;
  • Internet delle cose e delle macchine;
  • Integrazione digitale dei processi aziendali.
Bonus formazione 4.0: tutto quello che c'è da sapere.
Bonus formazione 4.0: ecco tutto quello che c’è da sapere sull’argomento

Bonus formazione: come riceverlo

Per ottenere il bonus formazione bisogna indicare le spese sostenute e ammesse dal Mise, nella dichiarazione dei redditi.

Il credito è utilizzabile dal periodo d’imposta successivo a quello delle spese sostenute, presentando il modello F24 attraverso i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

Le imprese che vorranno usufruire del bonus formazione 4.0 dovranno redigere:

  • Una relazione che illustri le modalità organizzative e i contenuti delle attività di formazione svolte;
  • Un’ulteriore documentazione contabile e amministrativa idonea a dimostrare la corretta applicazione del beneficio;
  • I registri nominativi di svolgimento delle attività formative sottoscritti dal personale e dai formatori.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie