Bonus gomme auto: 200 euro di sconto

Bonus gomme auto: 200 euro di sconto, l'incentivo sarà introdotto nel decreto energia, vediamo cosa prevede e come è possibile utilizzarlo. Questo contributo sarà disponibile fino al 31 dicembre 2022, per l'acquisto di pneumatici ci classe A o B che garantiscono maggiore sicurezza e una consistente riduzione nel consumo di carburante.

4' di lettura

Bonus gomme auto: 200 euro di sconto, un incentivo per la sicurezza e l’ambiente, certo, ma anche per risparmiare sul consumo di carburante. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro.

Il nuovo bonus gomme consente di centrare tutti e tre gli obiettivi: 200 euro di sconto per pneumatici, ma a patto che siano meno inquinanti, ma che consentano anche di ridurre il consumo di carburante. Proprio quest’ultimo aspetto, dopo i vertiginosi aumenti dell’energia, sembra al momento quello più interessante.

Vediamo in questo articolo quando si potrà ottenere e soprattutto come funziona.

Bonus mobili ed elettrodomestici: spesa massima

Bonus gomme auto: sconto dal rivenditore

Al momento i dettagli non sono ancora noti, anche perché il decreto nel quale è inserita questa misura deve essere ancora approvato. L’ipotesi più probabile è comunque quella di uno sconto di 200 euro che potrebbe essere ottenuto direttamente dal venditore durante l’acquisto.

L’acquisto può essere fatto anche online, il beneficio non cambia. L’importante è che il treno di pneumatici risponda a precise caratteristiche.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Bonus gomme auto: fino al 31 dicembre

Il bonus gomme auto sarà disponibile fino al 31 dicembre del 2022.

Lo sconto sarà riconosciuto sull’importo complessivo che è stato pagato per l’acquisto e il montaggio degli pneumatici. Sarà poi lo Stato a rimborsare il rivenditore entro 120 giorni dall’invio della fattura o dello scontrino (dove sarà riportato l’importo).

Bonus lavoratori part time: come funziona

Bonus gomme auto: classe A e B

Come detto lo sconto sarà disponibile solo per l’acquisto di determinati pneumatici. In particolare quelli che sono etichettati classe A o B (poi diremo di cosa si tratta).

Queste gomme devono avere una particolare resistenza al rotolamento, limitando in questo modo il consumo di carburante. Ma anche una migliore aderenza sul bagnato, e in questo modo se ne avvantaggia e tanto anche la sicurezza.

L’altro aspetto, il terzo, riguarda l’ambiente. E qui torniamo alle classi A o B.

Dal maggio dello scorso anno è stata introdotta una nuova etichettatura energetica degli pneumatici che ha arricchito le informazioni per il consumatore sulle prestazioni delle gomme.

Fino allo scorso anno le caratteristiche riportate erano solo tre:

  • la resistenza al rotolamento (che riguarda in particolare i consumi);
  • l’aderenza al bagnato;
  • la rumorosità.

Dal primo maggio 29021sono state aggiunte altre informazioni:

  • la tenuta su neve e su ghiaccio;
  • la presenza di un Qr Code, che permette all’acquirente di accedere al database ufficiale (Eprel) e verificare tutte le informazioni che sono riportate nell’etichetta.

Trova lavoro: ecco le aziende che assumono in Italia. Scopri tutte le offerte aggiornate.

Bonus gomme auto: due peculiarità

Come abbiamo accennato gli pneumatici ai quali si può applicare lo sconto di 200 euro devono essere almeno della classe A o B, e in particolare per queste due peculiarità:

  • resistenza al rotolamento: nella nuova etichetta le classi sono state ridotte da 7 a 5. Ovvero, dalla classe A (che ha lo spazio di frenata più corto) alla classe E (spazio di frenata più lungo);
  • aderenza sul bagnato: anche in questo caso le classi sono state ridotte da sette a 5. Dalla classe A (spazio di frenata più corto) alla classe E (più lungo).

Bonus vacanze Inps, sconti per pensionati

Bonus gomme auto: risparmio carburante

Mentre gli altri incentivi auto puntavano in particolare sulla riduzione delle emissioni (e infatti sono state privilegiate le auto elettriche o ibride), questi sconti sugli pneumatici si concentrano in particolare, come abbiamo visto, sulla sicurezza dei veicolo e il risparmio energetico.

E non è un risparmio da niente: uno pneumatico di classe B consente di risparmiare fino al 7% rispetto a uno pneumatico di classe C.

Bonus gomme auto: decreto legge

Ma come si è arrivati a questo bonus gomme?

Grazie a tre emendamenti che sono proposti nel decreto elegge energia. All’interno di questo decreto ci sono anche i bonus auto.

Il provvedimento dovrebbe essere convertito in legge entro il 30 aprile. Poi bisogna solo aspettare i decreti attuativi.

Potrebbe interessarti anche

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie