Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus rinnovabili e trasporti green auto e casa: l’elenco

Bonus rinnovabili e trasporti green auto e casa: l’elenco

Bonus green per trasporti e casa nel 2023. Scopri l'elenco degli incentivi che puoi sfruttare per veicoli e abitazioni.

di Antonio Dello Iaco

Dicembre 2022

Bonus green per trasporti e casa nel 2023. Gli incentivi per rendere più ecologiche le abitazioni, i veicoli e quindi la nostra quotidianità sono tanti (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Gli ultimi Governi, anche grazie all’intervento dell’Unione Europea e del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), hanno varato alcune misure dedicate proprio alla tutela dell’ambiente nelle zone urbane.

Indice:

Bonus green per trasporti e casa nel 2023 per i veicoli nuovi

Apriamo il tema del Bonus green per trasporti e casa nel 2023 approfondendo la questione dei nuovi veicoli. Da diversi anni il Governo italiano sta finanziando il famoso Ecobonus per l’acquisto di auto non inquinanti.

In particolare il sussidio a cui facciamo riferimento consente, a chi ha un reddito ISEE fino a 30mila euro, di ricevere un contributo fino a 7.500 euro per l’acquisto di un’auto a basso impatto ambientale (che produce fino a 60 g/km CO2).

L’Ecobonus per i veicoli è attivo non solo per le nuove auto, ma anche per le moto e altri mezzi di trasporto privato. Ogni tipologia di veicolo ha un capitolo di spesa a sé e ha quindi un platfond di fondi differente al quale attingere.

Possono accedere al valore massimo del sussidio (7.500 euro ndr) coloro che rottamano un veicolo più vecchio. Senza rottamazione, infatti, l’importo del contributo si riduce.

Il limite reddituale è stato introdotto dallo scorso novembre per volontà del Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti e ha validità fino al 31 dicembre 2022. Con l’ultimo provvedimento, il Governo ha ampliato i fondi a disposizione per chi ha redditi medio bassi (fino a 30mila euro) rivolgendo così l’incentivo alle famiglie più bisognose di aiuti per l’acquisto di un nuovo veicolo.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

BONUS CASA 2023. Tra novità e scadenze

Bonus green per trasporti e casa nel 2023 per le colonnine elettriche

Anche per quanto riguarda il tema delle colonnine elettriche per la ricarica dei veicoli, il Governo ha introdotto una serie di sussidi per incentivare i cittadini privati a installare questi dispositivi nelle proprie abitazioni.

Le colonnine elettriche infatti rientrano fra i numerosi Bonus casa tra cui il Superbonus 110 per cento. Eseguendo dei lavori di ristrutturazione generale di un immobile, infatti, si ha diritto a far rientrare anche allo sconto sugli interventi per la messa in opera delle colonnine di ricarica per auto elettriche.

Sono molti i fondi che il Governo ha messo a disposizione dei comuni e degli altri enti locali per l’installazione delle colonnine in territorio pubblico.

Bonus green per trasporti e casa nel 2023: come funzionerà il prossimo anno?

I Bonus green per veicoli e colonnine elettriche saranno finanziati anche nel 2023. È questa la volontà del Governo Meloni.

A confermarlo è stato il Ministro delle imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, che nelle scorse settimane ha promesso una proroga degli incentivi sul tema del’acquisto di nuovi veicoli ecologici.

La probabilità che cambino requisiti e modalità di utilizzo dei bonus è davvero molto bassa. I sussidi saranno, quasi con certezza, rinnovati e verranno concessi con le stesse modalità di quelli precedenti.

Bonus rinnovabili e trasporti green auto e casa: l'elenco
Foto di una serie di auto con colonnine elettriche di ricarica.

Bonus green per trasporti e casa nel 2023 per le abitazioni

Non mancano poi i Bonus green per trasporti e casa nel 2023 dedicati alla ristrutturazione delle abitazioni. Tra questi i principali sono:

Questi sussidi saranno validi per tutto il 2023 mentre scadranno il prossimo 31 dicembre il Bonus facciate al 60 per cento e il Bonus barriere architettoniche al 75 per cento.

Per gli incentivi che abbiamo citato fino a questo momento è importante che gli interventi portino al miglioramento di almeno una classe energetica degli edifici, altrimenti i lavori non potranno essere ammessi al finanziamento.

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

Potrebbero interessarti anche:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp