Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus Irpef spettante 730: dove va indicato nel modello?

Bonus Irpef spettante 730: dove va indicato nel modello?

Bonus Irpef spettante 730: ecco dove va inserito nel modello per la dichiarazione dei redditi.

di Guglielmo Sano

Maggio 2021

Bonus Irpef spettante 730: l’ex Bonus Renzi, da quest’anno, fa il suo esordio nel modello dedicato alla dichiarazione dei redditi.

Che tipo di agevolazione fiscale ottiene chi lo percepisce e fino a che importo è possibile detrarre?

In questo articolo troverai informazioni utili sull’argomento. Continua a leggere (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Bonus Irpef spettante 730: di cosa si tratta?

L’ex Bonus Renzi ora denominato Bonus Irpef, a seguito del taglio del cuneo fiscale, quest’anno fa il suo esordio nella dichiarazione dei redditi.

Da ricordare che proprio in virtù della riforma del cuneo fiscale, l’importo del Bonus per il 2020 è stato pari a 600 euro, poiché erogato da luglio 2020 in poi (l’importo arriva a un massimo di 100 euro al mese, e non più 80 come per il Bonus Renzi, ma solo se si rientra nella soglia dei 28mila euro di reddito annui).

Dunque, per il 2021 l’importo dell’incentivo è di massimo 1.200 euro (100 euro per 12 mesi). Il modello 730 per il 2021 – che è disponibile per tutti i contribuenti a partire da lunedì 10 maggio 2021 – si riferisce all’anno di imposta 2020.

Quindi, come si compila nel dettaglio la dichiarazione dei redditi nel caso del Bonus Irpef in modo da ottenere la detrazione fiscale corrispondente?

Cosa inserire nella dichiarazione dei redditi?

Bonus Irpef spettante 730: dove va indicato l’ex Bonus Renzi nel modello per la dichiarazione dei redditi?



Quale dato bisogna inserire nel rigo C14 del modello 730?

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp