Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus isee basso sotto i 15mila euro: aiuti disponibili

Bonus isee basso sotto i 15mila euro: aiuti disponibili

Bonus isee basso sotto i 15mila euro. Scopri in questo articolo quali sono alcuni degli aiuti disponibili di cui puoi beneficiare.

di The Wam

Luglio 2022

Bonus isee basso. Vediamo insieme quali sono tutti gli aiuti disponibili per chi ha un Isee inferiore ai 15mila euro (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Nei prossimi paragrafi approfondiremo nel dettaglio anche a cosa servono gli aiuti isee basso di cui tratteremo e come saperne di più su requisiti e modalità di richiesta.

INDICE

Bonus isee basso: quali sono

I bonus isee 15mila euro riguardano molti cittadini italiani.

Si tratta di incentivi che affrontano tematiche differenti: dai conti corrente agevolati ai voucher per l’acquisto di beni di prima necessità.

Ricordiamo che, per accedere ai sussidi di cui parleremo in questo articolo, non bisogna solo avere un Isee inferiore ai 15mila euro.

È necessario infatti rispettare anche altri parametri che cambiano di agevolazione in agevolazione.

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Bonus isee basso: il conto corrente

In pochi lo conoscono, ma esiste anche il bonus conto corrente. Questo incentivo è destinato ai cittadini italiani che hanno un Isee inferiore agli 11.600 euro.

Il sussidio prevede che i consumatori possano aprire un conto corrente base senza dover pagare nessun canone annuo o imposta di bollo.

Possono beneficiare di questa agevolazione anche chi ha diritto a trattamenti pensionistici di importo complessivo non superiore a 18mila euro, senza limiti di Isee.

Per usufruire di questo bonus isee basso, è necessario dichiarare all’istituto bancario di non essere titolari di altro conto di base.

Bonus isee basso: il canone Rai

Tra i bonus isee basso troviamo anche l’esenzione al pagamento del canone Rai.

In particolare ricordiamo che possono usufruire di questo sussidio i cittadini con più di 75 anni a patto che:

Per beneficiare dell’esenzione canone Rai è necessario compilare un apposito modulo che puoi trovare sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

A questo link invece puoi trovare le istruzioni da seguire per una corretta compilazione del modulo. La documentazione va poi trasmessa all’ente in una delle seguenti modalità:

Ricordiamo che i cittadini che hanno già pagato il canone Rai e si sono resi conto di essere in possesso dei requisiti richiesti per beneficiare di questo bonus isee basso, possono sempre presentare una richiesta di rimborso.

Per farlo è necessario compilare questo modulo e recapitarlo all’Agenzia delle Entrate sempre attraverso una delle modalità che bbiamo illustrato in precedenza.

Bonus isee basso: il dentista sociale

Il dentista sociale è un progetto partito in Italia nel lontano 2009. Ancora oggi però non è purtroppo applicato in tutti i territori del Paese.

Questo bonus isee basso prevede la possibilità per alcune categorie di cittadini, di accedere a cure odontoiatriche a prezzi calmierati. In particolare è necessario avere un isee inferiore agli 8mila euro. I costi massime delle prestazioni sono i seguenti:

È possibile sfruttare questo incentivo solo presso i dentisti e le strutture convenzionate. Puoi consultarle tutte sul sito ufficiale dell’Andi, associazione nazionale dentisti italiani.

Purtroppo da qualche tempo la pagina è in costante aggiornamento. Prova a chiedere informazioni al tuo dentista di fiducia e scopri se da lui puoi beneficiare di questo incentivo.

Bonus isee basso: gli incentivi entro i 15mila euro
Bonus isee basso: gli incentivi entro i 15mila euro

Bonus isee basso: reddito di cittadinanza

Tra i bonus isee basso non possiamo non citare il reddito di cittadinanza. L’incentivo è infatti destinato ai cittadini con un Isee inferiore a 9.360 euro.

Ovviamente per beneficiarne bisogna rispettare tanti altri parametri legati al patrimonio mobiliare e immobiliare e non solo.

Per saperne di più sul reddito di cittadinanza, visita la pagina dedicata all’incentivo che abbiamo sul nostro sito. Troverai tutte le informazioni su requisiti, valore, modalità di domanda e tanto altro.

Bonus isee basso: la carta acquisti

La carta acquisti è un incentivo dedicato ai cittadini over 65 e alle famiglie con figli a carico con meno di tre anni. Si tratta di un accredito bimestrale di 80 euro (40 euro al mese) per sostenere le spese per l’acquisto di beni di prima necessità.

Il sussidio è gestito dal Ministero dell’Economia ed è necessario avere, a seconda della categoria di beneficiario, un Isee tra i 7mila e i 9mila euro. Per saperne di più anche sulle modalità di richiesta leggi l’articolo dedicato che abbiamo scritto per te.

Potrebbero interessarti anche:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp