Bonus lavoratori stagionali: gli esiti delle domande

Bonus lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali: l'Inps ha pubblicato l'esito delle domande delle indennità Covid-19. Vediamo come controllarlo.

2' di lettura

L’Inps ha pubblicato gli esiti delle domande per i bonus 600 e i bonus 1000 euro per lavoratori dipendenti a tempo determinato del turismo e degli stabilimenti termali. In questo articolo vi spieghiamo come scoprire se la vostra richiesta di indennità è stata accettata.

(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus). (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Bonus lavoratori stagionali

La circolare INPS 14 agosto 2020, n. 94, ha fornito le istruzioni amministrative sulle indennità per i lavoratori dipendenti a tempo determinato nel settore del turismo e degli stabilimenti termali. Indennizzi che il governo ha deciso di erogare per far fronte ai danni economici causati dalle sospensioni imposte per arginare la diffusione del Coronavirus.

Bonus 1000 euro stagionali: come funziona il Bonus lavoratori stagionali. Chiarimenti Inps
Bonus 1000 euro stagionali: l’Inps fornisce i dettagli ufficiali sui requisiti specifici che devono soddisfare i potenziali beneficiari

Indennità Covid-19 a chi spettano?

Sulle indennità Covid, abbiamo discusso in questo approfondimento, spiegando a chi spettano gli indennizzi e a quanto ammontano gli importi. Ecco le categorie di lavoratori che possono beneficiare dei bonus:

  • Alberghi (Codice ateco 55.10.00)

  • Villaggi turistici (55.20.10)

  • Ostelli della gioventù (55.20.30)

  • Rifugi di montagna (55.20.30)
  • Colonie marine o montane (55.20.30)

  • B&b, residence, affittacamere, casa vacanze (55.20.51)
  • Alloggi presso aziende agricole (55.20.52)

  • Campeggi (55.30.00)

  • Gestione vagoni letto (55.90.10)

  • Alloggi per studenti e lavoratori con servizio di tipo alberghiero (55.90.20)

  • Ristorazione con somministrazione (56.10.11)

  • Ristorazione presso aziende agricole (56.10.12)

  • Ristorazione ambulante (56.10.42)

  • Ristorazione su treni e navi (56.10.50)

  • Bar (56.30.00)

  • Stabilimenti balneari, lacuali, fluviali (93.29.20)

  • Gelaterie, pasticcerie (56.10.41)

  • Agenzie di viaggio (79.11.00)

  • Tour operator (79.12.00)

  • Guide e accompagnatori (79.90.20)

  • Guide alpine (93.19.92)

  • Ristorazione da asporto (56.10.20)

  • Assistenza turistica (79.90.19)

  • Stabilimenti termali (96.04.20)

L’esito delle domande

Con il messaggio 30 ottobre 2020, n. 4005 l ’Inps ha annunciato che è terminata la prima fase di gestione delle domande. Sono stati pubblicati gli esiti di tutte le istanze e le motivazioni relative a quelle respinte per non avere superato i controlli sui requisiti previsti.

Queste informazioni sono consultabili accedendo con le proprie credenziali, come Patronato o come cittadino, al servizio “Indennità 600/1000 euro” e selezionando la voce “Esiti”. E’ possibile presentare ricorso.

Indennità Covid-19 e reddito di cittadinanza

Alla compatibilità, fra gli indennizzi dell’emergenza e il reddito di cittadinanza, abbiamo dedicato un ampio approfondimento. Il principio è quello della compensazione.

In sostanza l’Rdc, dove possibile, viene integrato della differenza con l’importo dell’indennità. Insomma, se vi spetta un bonus da 1000 euro e una mensilità di reddito di cittadinanza da 600 euro, l’importo dell’Rdc sarà aumentato di 400 euro.

Potrebbero interessarti:

  1. Naspi pagamento e niente proroga nel Decreto ristori: e ora?

  2. Reddito di cittadinanza ridotto e a più persone: l’idea Inps

  3. Reddito di emergenza pagamento e domanda: chi non deve farla

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie