Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Bonus mamme, fino a 1.700 euro

Bonus mamme, fino a 1.700 euro

La contribuzione per le lavoratrici, ovvero il bonus mamme, sono arrivati i primi conteggi: chi ha diritto al beneficio si ritroverà fino a 1.700 euro in più nella nella busta paga. Vediamo come funziona, quali sono i numeri e chi avrà diritto a questa agevolazione.

di The Wam

Novembre 2023

Il bonus mamme, ovvero la decontribuzione per le lavoratrici, porterà un aumento in busta paga fino a 1.700 euro. Un beneficio che riguarda un numero importante di donne: 800mila. Vediamo come, perché e chi avrà diritto a questa agevolazione. (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Gli effetti della decontribuzione

La decontribuzione per le lavoratrici madri non è solo un semplice sconto fiscale. Ecco cosa devi sapere:

Aumento in busta paga

Il nucleo del bonus mamme è l’aumento significativo in busta paga per le madri lavoratrici, fino a 1.700 euro. Ma come si raggiunge questa cifra?

Impatto sulle retribuzioni

Il bonus non solo aumenta la busta paga ma influisce anche sulla struttura delle retribuzioni:

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Bonus mamme, a chi spetta

Il bonus mamme è una misura rivolta specificamente a determinate categorie di madri lavoratrici per il periodo 2024-26. Ecco i dettagli:

Requisiti

Come funziona

Bonus mamme per 800mila lavoratrici

La portata di questa iniziativa è vasta e interesserà un gran numero di lavoratrici in Italia.

Chi sono le beneficiarie?

Effetti della misura

Gli aumenti nel bonus mamme

Il bonus mamme porta significativi benefici economici alle lavoratrici madri. È importante comprendere come si distribuiscono questi aumenti e a chi vanno. Ecco un approfondimento:

Dettaglio degli aumenti

Ripartizione del beneficio

Impatto complessivo

Bonus mamme, quanto costa

Uno degli aspetti cruciali del bonus mamme è il suo impatto finanziario sul bilancio dello Stato. Comprendere i costi associati a questa misura è fondamentale per valutarne la sostenibilità e l’efficacia. Ecco una panoramica dettagliata:

Impatto economico per l’erario

Costi stimati per il 2024

Confronto con la popolazione lavorativa femminile

Esclusione di alcune categorie di lavoratrici

In conclusione, il costo del bonus mamme per il governo riflette un investimento che, nelle intenzioni, dovrebbe valorizzare le lavoratrici madri ed equilibrare le esigenze di bilancio con le necessità sociali. Questa misura avrebbe anche un altro obiettivo: il riconoscimento del valore del lavoro femminile e la promozione di una maggiore equità di genere nel mercato del lavoro. Resta il limite temporale del 2024 per le madri con due figli. Ovvero più che una misura strutturale rischia di essere un provvedimento una tantum, il che renderebbe il provvedimento utile ma non efficace, soprattutto se con questa agevolazione si intende incentivare la natalità.

Bonus mamme, fino a 1,700 euro
Nell’immagine una mamma che si appresta ad andare al lavoro e i suoi due figli.

FAQ (domande e risposte)

Cos’è il “bonus mamme” per le lavoratrici?

Il bonus mamme è una misura di decontribuzione per le lavoratrici madri, che prevede un aumento in busta paga fino a 1.700 euro. Questo bonus è un incentivo finanziario diretto per supportare le madri che lavorano, contribuendo a migliorare il loro reddito disponibile.

Quanto ammonta l’aumento in busta paga con il bonus mamme?

L’aumento in busta paga previsto dal bonus mamme può arrivare fino a 1.700 euro. Questo incremento non si traduce in un pieno aumento del reddito disponibile ma si manifesta progressivamente, raggiungendo il suo massimo intorno a una retribuzione lorda di 27.500 euro.

A chi è destinato il bonus mamme nel triennio 2024-26?

Nel triennio 2024-26, il bonus mamme è destinato alle madri con tre o più figli, di cui almeno uno minorenne e, specificatamente per il 2024, anche alle madri con due o più figli, di cui almeno uno di età inferiore a dieci anni. La misura è volta a sostenere la classe media e le famiglie con più figli.

Quante lavoratrici beneficeranno del bonus mamme?

Si stima che il bonus mamme interesserà circa 800 mila lavoratrici. Questo numero include le lavoratrici con contratti a tempo indeterminato, ad eccezione di quelle nel settore del lavoro domestico.

Qual è il beneficio economico totale del bonus mamme per madre?

Il beneficio economico totale del bonus mamme per madre lavoratrice può arrivare fino a 1.777 euro. Questo comprende 1.159 euro derivanti dal taglio del cuneo generalizzato e 618 euro dalla decontribuzione specifica.

Quanto costa al governo il bonus mamme nel 2024?

Nel 2024, il costo del bonus mamme per il governo è stimato in circa 450 milioni di euro, considerando la minore contribuzione a carico del lavoratore e il conseguente maggiore gettito per l’erario. Questo costo tiene conto anche della maggiore Irpef e delle addizionali locali.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sugli ultimi bonus disponibili, a chi spettano e come ottenerli:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp