Bonus matrimonio 2021: come funziona e cosa posso pagare. La guida

Nuovo emendamento del Decreto Rilancio relativo proprio ai ricevimenti nuziali



1' di lettura

C’è anche bonus matrimonio nel Decreto Legge Rilancio e ora si trova in Commissione Bilancio alla Camera. E coprirà le spese collegate alla celebrazione del matrimonio sostenute a partire dal 1° gennaio 2021.

L’agevolazione copre una somma di spese fino a 25mila euro con detrazione d’imposta lorda del 25% da dividere in cinque quote annuali di pari importo.

Tra le spese ammesse a detrazione c’è:

  • ricevimento nuziale,
  • l’abito degli sposi,
  • gli addobbi floreali,
  • il servizio fotografico,
  • il trucco e l’acconciatura
  • wedding planner che si occupa di organizzare gli eventi

Quando verrà approvato il bonus matrimoni

L’agevolazione sarà coperto da 200 milioni di euro che saranno finanziati con la riduzione del fondo per il reddito di cittadinanza. Dopo la conversione del Dl rilancio, bisognerà attendere la pubblicazione di un nuovo decreto che spiegherà come accedere al bonus. (Qui intanto leggi come funziona il bonus occhiali)

Entra nel gruppo whatsapp

Entra nel nostro gruppo whatsapp e ricevi articoli su offerte di lavoro, bandi, guide legate alle nuove misure di agevolazione per privati e famiglie. Per entrare clicca qui. Sul gruppo si riceveranno solo i link utili, per domande specifiche usare SOLO la mail bandithewam@gmail.com. Risponderemo appena possibile.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!