Bonus matrimonio 2022: a chi spetta? Le novità

Bonus Matrimonio 2022: a chi spetta e requisiti. Novità per le imprese e una brutta notizia per i novelli sposi. La panoramica dell'incentivo.

2' di lettura

Bonus matrimonio 2022: chi potrà usufruirne?

Vediamo insieme a chi spetta l’incentivo finanziato a livello nazionale da un fondo di 60 milioni di euro e come funziona per riceverlo (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

È stato invece bocciato un emendamento che riservava alle coppie prossime al matrimonio una detrazione fiscale fino a 25mila euro per organizzare la cerimonia in Italia.

Bonus matrimonio 2022: cos’è?

Il Bonus matrimonio 2022 è un incentivo dedicato alle imprese del mondo del wedding finanziato con i 60 milioni di euro a fondo perduto, che il governo ha stanziato per sostenere i settori più colpiti dalla crisi a causa dell’emergenza sanitaria.

Il valore del contributo nel dettaglio però non è ancora noto. Starà al Ministero dello Sviluppo Economico firmare il decreto attuativo e fissare il valore del bonus.

Bonus matrimonio 2022: a chi spetta

Il bonus spetta di diritto alle aziende che, nell’ultimo anno, hanno subito un calo di fatturato rispetto all’anno precedente e che operano nel settore del matrimonio o della ristorazione collettiva.

Il requisito fondamentale è la sede dell’azienda, che deve essere in Italia, e il codice ATECO che appunto deve corrispondere a quello del settore del wedding.

Bonus matrimonio 2022: come richiederlo

Anche per chiedere il bonus matrimonio 2022 bisognerà attendere le indicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico.

Non ci sono indiscrezioni sulle modalità. Probabilmente sarà messa a disposizione una piattaforma dedicata per richiedere il bonus.

Bonus matrimonio 2022: bocciata la detrazione per gli sposi.
Bonus matrimonio 2022: bocciata la proposta di detrazione per i neo-sposi

Bonus matrimonio: no agli sposi

È stato invece bocciato l’emendamento che prevedeva una detrazione fiscale fino a 25mila euro alle coppie prossime al matrimonio, per celebrare il cerimonia in Italia.

La proposta di legge prevedeva una detrazione fiscale, divisibile in cinque quote annuali, e valida per le spese fino al 2023.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie