Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Bonus nido 2024 in arrivo. Con tutti gli arretrati?

Bonus nido 2024 in arrivo. Con tutti gli arretrati?

Il bonus nido 2024 sta per essere pagato con tutti gli arretrati dell'anno. Ecco la data prevista a giugno 2024.

di The Wam

Giugno 2024

Il bonus asilo nido sta per essere finalmente pagato a centinaia di famiglie. Alcuni dei cittadini che hanno fatto richiesta a marzo riceveranno tutti gli arretrati, compreso il mese di maggio (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

In questo articolo vi annunciamo la prima data di pagamento, che coincide tra tutti le famiglie che ci hanno segnalato le disposizioni di pagamento del bonus nido.

Bonus nido 2024, quando arriva?

Il bonus nido arriverà per centinaia di famiglie il 4 giugno. Questa è la data che ci hanno segnalato più fonti e che trova riscontro anche nelle aree utente dei cittadini.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Bonus nido 2024 in arrivo
Bonus nido 2024 in arrivo il 4 giugno – Screen della disposizione di pagamento nel fascicolo previdenziale dell’Inps.

Arretrati bonus nido, quando li pagano?

La data del 4 giugno comprende anche il pagamento degli arretrati. Cittadini che hanno fatto richiesta a marzo, e che a maggio non hanno ricevuto i primi mesi dell’anno, riceveranno tutte le rate in una volta.

Chi invece ha già ricevuto delle mensilità arretrate riceverà il bonus nido fino alla mensilità di maggio 2024.

Cos’è il bonus nido

Il bonus nido è un’agevolazione economica erogata dall’INPS per sostenere le famiglie nel pagamento delle rette degli asili nido, sia pubblici che privati autorizzati.

Questo contributo ha l’obiettivo di incentivare la frequenza scolastica nei primi anni di vita e supportare i genitori nei costi legati all’educazione dei figli fino a 36 mesi di vita.

Bonus nido requisiti

Per beneficiare del bonus nido, i genitori devono rispettare determinati requisiti:

  1. Essere in possesso della cittadinanza italiana, comunitaria o di un permesso di soggiorno di lungo periodo.
  2. Essere residenti in Italia.
  3. Avere un ISEE in corso di validità.
  4. Presentare regolare domanda all’INPS, corredata da documentazione che attesti il pagamento delle rette.

Importo bonus nido

Ecco l’importo del bonus nido, arrotondato, che varia in base alla fascia ISEE della famiglia richiedente:

Il bonus nido è compatibile con l’Assegno unico?

Sì, il bonus nido è cumulabile e compatibile con l’Assegno unico. È invece incompatibile con la detrazione fiscale dal reddito per la frequenza di asili nido.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp