Bonus Pc e tablet: domanda e date. Quanto spetta a ogni regione? Il punto

Bonus Pc e Tablet: domanda, requisiti, esclusi e date per l'erogazione del beneficio.

Bonus Pc e tablet. Come fare domanda e i requisiti
Bonus Pc e tablet. Come fare domanda e i requisiti
5' di lettura

Bonus pc e tablet: requisiti e domanda entro quando andranno inviati? Il 20 settembre è passato, ma non ci sono ancora comunicazioni di Infratel Italia, la società che dovrà gestire la piattaforma fondamentale per la richiesta del beneficio. (Entra nel gruppo whatsapp con offerte di lavoro, bonus e concorsi sempre aggiornati)

Sono tanti gli utenti che continuano a scrivere alla redazione di TheWam.net. Quando il bonus pc e tablet sarà operativo lo comunicheremo sul gruppo whatsapp dedicato. Ora, però, facciamo chiarezza, potrebbero essere in tanti, infatti, a restare delusi.

A essere sbloccata, ha promesso il governo, sarà la prima tranche del voucher per la connettività utile a comprare abbonamenti a internet e per avere pc e tablet in comodato d’uso destinati a famiglie con Isee sotto i 20mila euro e piccole e medie aziende (Pmi).

In questa pagina, ogni giorno, tutti gli aggiornamenti su bonus, agevolazioni fiscali e guide utili per famiglie, liberi professionisti e imprese. In questa pagina, invece, tutte le offerte di lavoro sempre aggiornate. Da qui puoi ricevere tutte le news su bonus e concorsi direttamente su Google.

Indice:

  1. Bonus Pc: come richiederlo?

  2. Il piano per la connettività

  3. Bonus Pc e tablet: come funziona?

  4. Con chi si confrontano gli utenti

  5. Bonus Pc: a chi spetta

  6. Gli altri beneficiari

  7. Bonus Pc: domande riassuntive

  8. Gli importi regione per regione

  9. Bonus e guide utili

Bonus Pc: come richiederlo

Il bonus Pc e tablet non dovrà essere richiesto, sulla piattaforma di Infratel Italia, dagli utenti finali (aziende e famiglie). A registrarsi sul sito saranno gli operatori telefonici: chi gestisce anche gli abbonamenti internet e nei pacchetti può offrire apparecchi elettronici come tablet e pc. (Se clicchi qui puoi leggere i dettagli della procedura, passo passo).

Pc su scrivania

Bonus Pc: il piano per la connettività

Il piano voucher per la connettività (CLICCA QUI E SCARICALO, 546 Kb) è nato per offrire alle famiglie, più economicamente svantaggiate e a quelle che abitano in centri non ben servita dalla rete, una connessione adeguata e gli apparecchi per poterne usufruire.

Il bonus Pc e tablet non è un voucher da spendere nei negozi né un rimborso per acquisti già effettuati, come nel caso del bonus bici. Si tratta invece di un incentivo che permette di usufruire di un servizio: quello appunto di una connettività di qualità e grazie agli strumenti per usufruirne.

Bonus Pc e tablet: come funziona

Il voucher deve garantire un miglioramento dei servizi internet, accettando offerte del proprio fornitore (incluse modifiche) o sottoscrivendo un contratto con un nuovo operatore. Vanno seguite queste modalità:

1) Passaggio a servizi di connettività NGA ad almeno 30 Mbit/s, nei casi in cui i beneficiari non abbiano ancora alcun contratto a banda ultralarga;

2) Passaggio a servizi di connettività fino a 1 Gbit/s, nei casi in cui i beneficiari siano già utenti di servizi di connettività ad almeno 30 Mbit/s.

Se in una unità immobiliare ci sono due servizi di banda ultralarga (ad esempio a 30 Mbit/s, 100 Mbit/s o 1 Gbit/s), il voucher potrà essere erogato solo per l’offerta migliore (più performante) rispetto all’indirizzo civico.

Come potete vedere, non si fa riferimento a modelli di pc o tablet e non potrebbe essere altrimenti. Visto che questa fase, della gestione del bonus, prevederà che l’utente si interfacci con gli operatori telefonici.

Connessione internet

Con chi si confrontano gli utenti?

Il rapporto fra operatori e utenti finali (le famiglie e le aziende) avverrà sui siti dei fornitori che dovranno offrire un pacchetto di offerte conveniente per chi vuole usufruire del voucher.

Soldi così ripartiti: duecento euro per la connessione internet e gli altri trecento per tablet e pc. Beni che, salvo altre indicazioni (oggi non pervenute), saranno in comodato d’uso. Nessun acquisto definitivo quindi.

Bonus Pc: a chi spetta

Quella del bonus Bc e tablet è una procedura d’urgenza. Il decreto, dopo la firma della Corte dei Conti, sbloccherà il voucher da 500 euro (200 per internet veloce e 300 per Pc e tablet) per famiglie con Isee sotto i ventimila euro. (Fonte Camera dei Deputati)

Bonus Pc: gli altri beneficiari

Ci sarà da attende, per avere il bonus Pc, per famiglie con Isee dai 20mila ai 50mila euro e le piccole e medie imprese.

La Commissione Ue dovrà autorizzare l’utilizzo dei 350 milioni per i nuclei familiari, soldi per la sola connessione internet, e di altri 600 milioni per le imprese, sempre per garantire una connettività più veloce. Per le aziende sono previsti voucher fino a 2mila euro a seconda del tipo di connessione scelta.

Qui ricapitoliamo i requisiti da rispettare:


Clicca qui e leggi i requisiti Isee per aziende

Il Bonus Pc, fra i 500 e i 2mila euro, sarà destinato anche alle aziende:
voucher di 500 euro per la connettività ad almeno 30 Mbps (tutte le tecnologie, incluso satellite)
voucher di 2mila euro per la connettività fino a 1 Gbits (fibra).


Bonus Pc: domande riassuntive


  • Chi si registra sulla piattaforma Infratel Italia? Gli operatori telefonici

  • Pc e tablet saranno acquistati? Al momento si fa riferimento al comodato d’uso

  • Dove chiedere il bonus pc? Sui siti dei diversi operatori registrati su Infratel

  • Quando? A oggi (21 settembre) non sono state rese note le tempistiche

  • Che Isee devo avere per il bonus Pc? Famiglie con Isee inferiore ai 20mila euro

Bonus Pc: gli importi regione per regione

Gli importi stimati per ogni regione, riservati al bonus Pc, sono quelli indicati nella tabella di seguito:

Bonus Pc soldi stimati per ogni regione
Bonus Pc soldi stimati per ogni regione

Bonus e guide utili

Se hai trovato l’articolo utile, di seguito abbiamo raccolto una serie di link altrettanto preziosi. Ci sono le guide per ottenere bonus e incentivi e molto altro. Resta aggiornato sulle ultime offerte di lavoro e le novità sui bonus entrando nel nostro gruppo whatsapp. E’ gratis e non sarà mai fatto spam.

Clicca qui e leggi come avere i bonus e le guide
  1. Come avere bonus per chi ha Isee inferiore ai 10mila euro

  2. Calendario pagamento dei bonus di settembre

  3. Come avere il reddito di cittadinanza nel 2021

  4. Guida tutti gli incentivi per anziani

  5. Come avere bonus sulla tecnologia


Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie