Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus Pc e internet 2023: agevolazioni, sconti e offerte

Bonus Pc e internet 2023: agevolazioni, sconti e offerte

Bonus Pc e internet nel 2023, vediamo quali agevolazioni ci sono quest'anno.

di Alda Moleti

Febbraio 2023

Bonus Pc e internet nel 2023? Ecco quali sono le agevolazioni attive quest’anno per chi vuole comprare un computer (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Bonus Pc e internet nel 2023: voucher connettività

Il Bonus Pc e internet fa parte degli incentivi spariti nel 2023, almeno nella forma che conoscevamo. Questo contributo, infatti, negli anni passati offriva 500 euro a chi acquistava un computer e allacciava una nuova linea internet.

Il Bonus Pc e internet nel 2023 viene sostituito dal voucher connettività,un’agevolazione gestita dal Ministero delle Imprese, rivolta alle sole aziende e valida fino al 31 dicembre 2023.

In dettaglio, i titolari di Partita Iva e le micro, piccole e medie imprese hanno diritto a 3 diversi tipi di voucher connettività:

In pratica, non si tratta di un contributo per l’acquisto di Pc e tablet ma solo per il potenziamento della linea internet.

Per quanto riguarda il funzionamento, per ottenere il Bonus internet le aziende devono semplicemente rivolgersi ad uno degli operatori telefonici che aderiscono all’iniziativa e sottoscrivere un contratto per una nuova linea.

Gli importi spettanti come bonus saranno applicati, dall’operatore scelto, direttamente come sconto sul totale da pagare. L’elenco degli operatori accreditati può essere verificato sul sito di Infratel Italia.  

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=5c3bppVGC0s&w=560&h=315]

Bonus Pc e internet nel 2023: l’offerta di TIM

Il Bonus Pc e internet per le famiglie, offerto e finanziato dal Governo, non è sopravvissuto al 2023, tuttavia TIM è l’unico tra gli operatori a continuare ad offrire un contributo simile ai propri clienti.

Le famiglie in possesso di un reddito ISEE di massimo 20.000 euro e che scelgono TIM come provider, possono infatti sottoscrivere l’offerta TIM WiFi Special Famiglia.

L’offerta scade il 25 marzo 2023 e permette di pagare 29,90 euro al mese per ottenere l’attivazione di una nuova linea internet e un Pc nuovo di zecca.

In dettaglio l’offerta include:

Oltre al piano mensile l’offerta ha un però costo di attivazione da pagare una tantum di 19,99 euro.

Per sottoscrivere l’offerta è necessario solo aver compilato la nuova DSU ed essere in possesso dell’attestazione ISEE 2023.

Come abbiamo detto, infatti, si tratta di un pacchetto che TIM mette a disposizione solo dei clienti con un ISEE di massimo 20.000 euro. Maggiori informazioni sul sito di TIM nella pagina dedicata all’offerta.

Bonus-PC-e-Internet-nel-2023-offerta-TIM
In foto l’offerta Internet di TIM per ISEE sotto i 20.000 euro.

Bonus Pc e internet nel 2023: con la Legge 104

I disabili titolari di Legge 104, con menomazioni permanenti di natura motoria, visiva, uditiva o del linguaggio, hanno a disposizione un Bonus Pc tutto per loro con cui comprare dispositivi elettronici scontati.

Per essere più precisi, quando acquistano un computer o altra strumentazione tecnologica e meccanica hanno diritto a:

Tuttavia, per ottenere l’agevolazione per l’acquisto di un Pc con la Legge 104, l’apparecchio acquistato deve avere dei requisiti e cioè deve essere uno strumento in grado di aiutare il disabile:

Ad esempio, un computer dotato di assistente vocale rientra in questa categoria, perché facilita l’accesso all’informazione e alla cultura a persone con capacità motoria ridotta.

Tutti i negozianti sono tenuti per legge ad applicare l’agevolazione prevista dalla Legge 104, ma al momento dell’acquisto l’acquirente deve presentare un’apposita documentazione all’esercente.

In dettaglio, i documenti da presentare all’acquisto sono:

Una volta presentata la documentazione il negoziante potrà applicare all’acquisto l’Iva agevolata del 4%, mentre per ottenere la detrazione del 19% sarà necessario inserire la spesa nella dichiarazione dei redditi a fine anno.

Bonus Pc e internet nel 2023: tre consigli per risparmiare

Anche senza Bonus Pc e internet nel 2023 è possibile risparmiare sia sull’abbonamento alla linea che sull’acquisto di un computer, seguendo dei piccoli consigli.

Prima di tutto, quando si sottoscrive un piano abbonamento in genere l’offerta è valida per i primi anni, come offerta di benvenuto, poi il prezzo sale.

A questo si aggiunge che i provider, allo scopo di attirare utenti, tendono ad essere molto più generosi con i nuovi clienti, perciò confrontando periodicamente le offerte dei vari gestori si possono trovare buone occasioni.

In secondo luogo, oltre all’offerta di TIM per le famiglie con ISEE basso, quasi tutti gli operatori permettono di sottoscrivere dei piani abbonamento mensili per internet, fisso o mobile, e allo stesso tempo di acquistare un nuovo Pc o un nuovo smartphone a rate. Si avrà semplicemente una maggiorazione sul prezzo del canone mensile.

Infine, alcuni rivenditori, come Apple per esempio, permettono la permuta dei vecchi prodotti, ad esempio portando il vecchio Mac nell’Apple Store si avrà uno sconto sull’acquisto di un nuovo computer.

Scopri la pagina dedicata ala gestione del risparmio e agli investimenti.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp