Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus pubblicità 2020: tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo del governo

Bonus pubblicità 2020: tutto quello che c’è da sapere sull’incentivo del governo

I dettagli dell'agevolazione prevista nel decreto rilancio approvato dal governo.

di Antonio Dello Iaco

Giugno 2020

Aumentano le agevolazioni per chi fa pubblicità. Nel 2020, grazie al Decreto rilancio approvato dal governo italiano, è stato portato al 50 per cento il tetto di detraibilità di un investimento pubblicitario. Nel decreto Cura Italia l’importo scaricabile era stato fissato al 30 per cento

Chi ne ha diritto

L’obiettivo del bonus pubblicità è quello di aiutare il mondo dell’editoria con investimenti da parte di enti e privati. Possono usufruire del contributo tutte le testate giornalistiche registrate al tribunale con un direttore responsabile di riferimento. Possono usufruire del bonus le imprese, i lavoratori autonomi e gli enti non commerciali.

Le spese ammesse

Diverse sono le spese che rientrano nel bonus pubblicità. Sono ammesse infatti quelle relative all’acquisto di spazi pubblicitari su giornali cartacei, digitali e siti internet.

Non rientrano, invece, nell’aiuto erogato dallo stato la realizzazione grafica pubblicitaria così come la pubblicità sui social. Non è ammessa nemmeno la pubblicità acquistata con gli spazi ad hoc di google e le spese per la produzione di volantini cartacei periodici.

Altri dettagli

Per il bonus pubblicità sono stati stanziati altri 60 milioni di euro e la richiesta dovrà essere fatta tramite un modello telematico dal primo al 30 settembre prossimo. Entro questo termine va presentata tutta la documentazione relativa alle massime spese previste. Sono comunque valide le domande presentate dal primo al 31 marzo scorso, vecchia data di scadenza poi posticipata.

Dal primo al 31 gennaio 2021, poi, le imprese dovranno indicare nella dichiarazione telematica la cifra delle fatture emesse per le spese pubblicitarie durante il 2020. Entro marzo 2021, il dipartimento per l’editoria emanerà un elenco con tutte le imprese che avranno diritto al bonus pubblicità.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp