Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Bonus fiscali / Bonus registratore di cassa per la lotteria istantanea

Bonus registratore di cassa per la lotteria istantanea

Scopri come funziona il bonus registratore di cassa per la lotteria automatica.

di The Wam

Luglio 2023

Vediamo cos’è e come funziona il Bonus registratore di cassa per i commercianti che dovranno adeguare i propri dispositivi elettronici per attivare la Lotteria istantanea degli scontrini. (scopri le ultime notizie sui bonus Inps e come ottenerli. Ricevi su WhatsApp e sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità su bonus, diritti del cittadino, ivnalidità e lavoro. Resta sempre aggiornato nel nostro gruppo Facebook e Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Cos’è il Bonus registratore di cassa per la Lotteria istantanea

Il bonus registratore di cassa per la lotteria istantanea è un credito d’imposta pari al 100% della spesa, fino a un massimo di 50 euro per ogni strumento. L’obiettivo è aiutare i commercianti a adeguare i propri dispositivi elettronici per attivare la lotteria degli scontrini istantanea.

L’uso del bonus per adeguare i registratori di cassa, in modo da gestire e rilasciare sul documento commerciale il codice 2D per la lotteria istantanea, ha suscitato alcune perplessità operative. In questo post, cercheremo di chiarire tutte le incertezze.

Come richiedere il Bonus registratore di cassa

Ecco le regole per richiedere il bonus:

  1. Il bonus è applicabile solo se si possiede la fattura che attesta il pagamento dell’intervento con strumenti tracciabili.
  2. Il codice tributo «7032» deve essere utilizzato per la compensazione.

Il bonus può essere richiesto a partire dalla prossima liquidazione IVA dopo l’emanazione del provvedimento 231943/2023 dell’Agenzia delle Entrate e della risoluzione 35/2023.

Adeguamento degli strumenti

Il beneficio del bonus riguarda sia l’adeguamento del software, sia quello dell’hardware. Per poter partecipare alla lotteria istantanea degli scontrini, è necessario che i registratori di cassa siano in grado di gestire e stampare sul documento commerciale il codice bidimensionale.

Come utilizzare il credito d’imposta Registratore di cassa

Per ottenere il beneficio, la spesa per l’adeguamento deve essere sostenuta con mezzi di pagamento tracciabili e certificati con una fattura. Il bonus può essere utilizzato solo in compensazione a partire dalla prima liquidazione periodica IVA successiva al mese in cui è stata registrata la fattura.

Vediamo quali sono le sanzioni per i commercianti che rifiutano la carta.

Questa disposizione implica, come precisa la circolare 1/E/2018, che l’imprenditore, per procedere con la liquidazione IVA, deve essere in possesso della fattura che autentica l’importo richiesto per il servizio (un’interpretazione contraria potrebbe affermare che il contratto già adempie all’obbligo, come sostenuto dalla Corte di giustizia dell’Unione europea nel caso C-235/21).

(Vediamo come funziona lo sconto in fattura e il credito d’imposta).

In secondo luogo, il regolamento richiede che, ancor prima della compensazione, la spesa sia stata affrontata con metodi di pagamento, come detto, tracciabili. Come ribadito dalla circolare dell’Agenzia delle Entrate, che fa riferimento ad un ulteriore provvedimento (numero prot. 73203 del 4 aprile 2018). Con ‘metodi di pagamento tracciabili’ si intendono, tra gli altri, assegni bancari e postali, circolari e non, vaglia cambiari e postali, bonifico bancario e postale.

Come funziona il credito d’imposta 100%

Un aspetto finale da esaminare riguarda l’ammontare del bonus da compensare. La legge e il provvedimento stabiliscono che il credito corrisponde al 100% della spesa sostenuta, fino a un limite di 50 euro per ogni strumento adeguato.

Nel calcolo di questi 50 euro, come già spiegato per altri bonus, si presume che l’IVA non possa essere inclusa se è detraibile. In merito a questo punto, si attende un chiarimento dall’Agenzia delle Entrate, considerata l’insolita formulazione utilizzata nella disposizione.

Quando scade il credito d’imposta registratore di cassa

I registratori di cassa telematici dovranno essere conformi entro la scadenza del 2 ottobre 2023, come comunicato dall’Agenzia delle Entrate.

Aggiungiti al gruppo WhatsApp e al canale Telegram di news. Entra nella community di TheWam per ricevere tutte le news su WhatsApp, Telegram e FacebookScopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Lotteria degli Scontrini istantanea: come funziona

La lotteria degli scontrini istantanea è una nuova modalità di partecipazione alla lotteria degli scontrini. Con ogni acquisto fatto presso i commercianti che partecipano alla lotteria, i consumatori ricevono un codice bidimensionale (QR Code) sullo scontrino che dà accesso alla lotteria istantanea.

Quanto si vince

Non è ancora stato annunciato quanto saranno i premi della lotteria istantanea. La decisione sarà presa dal Direttore delle Dogane insieme all’Agenzia delle entrate. Probabilmente, i premi istantanei saranno in aggiunta a quelli già disponibili per le estrazioni settimanali, mensili e annuali.

Ricordiamo che il premio annuale della lotteria è di 5 milioni di euro per il consumatore e di un milione per il commerciante che ha emesso lo scontrino vincente. I premi mensili sono 10 e valgono 100.000 euro ciascuno. A questi si aggiungono i 15 premi settimanali da 25.000 euro ciascuno. Tutte le estrazioni includono premi per i commercianti.

Come partecipare

Solo le persone adulte che vivono in Italia possono partecipare alla lotteria istantanea, proprio come la lotteria differita. Devi pagare con un metodo tracciabile e per ogni euro che spendi, ricevi un biglietto virtuale per la lotteria.

Quando paghi, il venditore invia i dettagli dello scontrino, del pagamento e il tuo codice alla Dogana. Subito dopo, scoprirai se hai vinto un premio o meno.

Puoi usare metodi di pagamento elettronico a tuo nome o associati a conti bancari di membri della tua famiglia, purché siano stati aperti prima della data del sorteggio del premio.

Bonus registratore di cassa per la lotteria istantanea
Nella foto una donna al lavoro di fronte a un registratore di cassa.

FAQ (domande e risposte)

A quanto ammonta il Bonus registratore di cassa?

Il bonus registratore di cassa per la lotteria istantanea ammonta a un credito d’imposta pari al 100% della spesa, con un limite di 50 euro per ogni strumento.

Quali sono le regole per richiedere il Bonus?

Le regole per richiedere il bonus includono:

Come devono essere adeguati i registratori di cassa?

Per partecipare alla lotteria istantanea degli scontrini, i registratori di cassa devono essere adeguati sia a livello di software che di hardware, in modo da gestire e stampare sul documento commerciale il codice bidimensionale (QR Code). Gli strumenti devono essere conformi entro il 2 ottobre 2023.

Come faccio a sapere se ho vinto alla Lotteria istantanea?

Al momento del pagamento, il negoziante invia telematicamente i dati dello scontrino, del pagamento e il codice dell’acquirente alle Dogane. Immediatamente avviene l’attribuzione o meno del premio. Pertanto, verrai a sapere se hai vinto o meno subito dopo il pagamento. Le modalità specifiche di riscossione dei premi saranno stabilite dal Direttore delle Dogane insieme all’Agenzia delle entrate.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sugli ultimi bonus disponibili, a chi spettano e come ottenerli:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp