Bonus stagionali Decreto Sostegni bis: requisiti e importo

Bonus stagionali Decreto Sostegni Bis: altre due mensilità in arrivo per un importo pari a 1.600 euro. Scopri di più in questo articolo.

2' di lettura

Bonus stagionali Decreto Sostegni bis: due nuove mensilità di indennità Covid per i lavoratori del turismo, i lavoratori dello spettacolo e, in generale, per i lavoratori che hanno maggiormente accusato i contraccolpi economici della crisi sanitaria.

Quali requisiti bisogna soddisfare per beneficiare dell’indennizzo? (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

Inoltre scopriremo qual è l’importo massimo previsto dal nuovo provvedimento licenziato dal Governo Draghi.

Bonus stagionali Decreto Sostegni bis: 1.600 euro in arrivo

Bonus stagionali Decreto Sostegni bis: nuova tranche dell’indennità Covid con il secondo provvedimento sugli aiuti economici legati all’epidemia licenziato dal Governo Draghi. Per chi ha già ricevuto il Bonus 2.400 euro previsto dal primo Decreto Sostegni, in arrivo il pagamento in automatico di ulteriori 1.600 euro (due mensilità da 800 euro ciascuna in riferimento ai mesi di aprile e maggio 2021).

Chi non ha beneficiato del Bonus 2.400 euro, potrà fare domanda per il Bonus 1.600 euro (attraverso l’apposito servizio Inps) se rientra in una delle categorie lavorative riportate di seguito:

  • Lavoratori stagionali, dipendenti e in somministrazione del turismo, degli stabilimenti termali e di altri settori con almeno trenta giornate di lavoro tra l’1 gennaio 2019 e la data di entrata in vigore del decreto
  • Lavoratori intermittenti
  • Lavoratori autonomi privi di partita Iva
  • Incaricati delle vendite a domicilio
  • Lavoratori dello spettacolo con almeno 30 contributi giornalieri e reddito non superiore ai 75mila euro nel 2019 o almeno 7 contributi giornalieri e reddito non superiore ai 35mila euro nel 2019

Indennità in arrivo per gli agricoli

Bonus stagionali Decreto Sostegni bis: nel nuovo provvedimento sugli aiuti economici legati all’epidemia anche un’indennità Covid per i lavoratori agricoli. Il Bonus però sarà di importo pari a 800 euro.

Requisito fondamentale per richiederlo avere almeno 50 giornate effettive di attività di lavoro agricolo nel 2020, non essere titolari di contratto di lavoro a tempo indeterminato, non essere titolari di trattamento previdenziale diretto o Reddito di cittadinanza. La domanda dovrà essere presentata attraverso il servizio online che verrà messo a disposizione dall’Inps entro il 30 giugno 2021.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie