Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus startup 2021: come presentare domanda?

Bonus startup 2021: come presentare domanda?

Bonus startup 2021: torna l'incentivo Invitalia dedicato a giovani imprenditori e imprenditrici. Ecco come funziona e come fare domanda.

di Guglielmo Sano

Maggio 2021

Bonus startup 2021: dal 19 maggio torna disponibile l’incentivo per le aziende avviate da donne e giovani erogato da Invitalia.

Ampliata la platea dei potenziali beneficiari (prima era riservata alle aziende con un anno al massimo di vita).

Ecco come si richiede l’accesso al fondo (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Bonus startup 2021: come funziona l’incentivo?

Bonus startup 2021: dal 19 maggio torna a essere disponibile ON di Invitalia, il fondo a disposizione di chi ha avviato una start up e rivolto, in particolare, agli imprenditori più giovani (tra i 18 e i 35 anni) e alle imprenditrici (senza limiti di età).

L’incentivo ON ha esordito già da qualche anno fa ma nell’ultima versione ha subito delle importanti modifiche. In sostanza, è stata ampliata la platea dei potenziali beneficiari (prima era riservata alle aziende con non più di un anno di vita).

Buoni spesa, Rem, bonus affitto, vacanze: guida al Sostegni Bis

Detto ciò, l’agevolazione corre su due binari: può essere erogato, infatti, sotto forma di finanziamento a fondo perduto oppure come prestito a basso tasso di interesse a seconda dell’anno di costituzione dell’azienda.

Nello specifico:

Bonus startup 2021: come presentare domanda

Bonus startup 2021: come si fa domanda per ricevere i fondi del progetto ON. Innanzitutto, bisogna registrarsi al portale web di Invitalia, quindi, accedere all’apposita sezione del portale. Per inoltrare la richiesta di finanziamento necessario essere muniti di firma digitale e Indirizzo Pec.

Tra i documenti richiesti anche il business plan dell’attività per cui si richiedono le risorse: non c’è una scadenza per le domande, la valutazione avverrà in base all’ordine di presentazione però, quindi prima si fa richiesta più possibilità si hanno di accedere al fondo (300 milioni di euro per quest’anno).

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp