Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus tapparelle 2024: come funziona lo sconto

Bonus tapparelle 2024: come funziona lo sconto

Bonus tapparelle 2024: come funzione? Ecco tutto ciò che c'è da sapere su questo bonus e sulla detrazione.

di Marco Cagiano

Maggio 2024

Bonus tapparelle 2024, cos’è e come funziona? Vediamo tutti gli aspetti di questo bonus, a partire da come funziona la detrazione e i requisiti da soddisfare (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Bonus tapparelle 2024: cos’è?

Chi opta per la sostituzione delle tapparelle può beneficiare di varie agevolazioni fiscali, di cui vedremo il funzionamento nel corso di questo articolo.

Sebbene la Legge di Bilancio 2024 non preveda un bonus specifico per le tapparelle, questo intervento rientra in diverse agevolazioni, tra cui:

A parte il superbonus, le percentuali di detrazione rimangono invariate rispetto al 2023 e saranno valide fino al 31 dicembre 2024, prima di subire una revisione. Per quest’anno, non sarà più possibile richiedere sconti in fattura o cessioni del credito.

Se vuoi approfondire i bonus del 2024, ecco un video per approfondirne 7 senza ISEE disponibili:

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Bonus tapparelle 2024: come funziona la detrazione?

Poiché la sostituzione delle tapparelle può essere parte di lavori di ristrutturazione, è possibile richiedere il bonus ristrutturazione che offre una detrazione del 50% sulle spese fino a un massimo di 96.000 euro. Il bonus viene erogato in 10 rate uguali sulla dichiarazione dei redditi nei 10 anni successivi all’approvazione della domanda.

Ciò significa che, per fare un esempio, se la spesa sostenuta è pari a 50.000 euro la detrazione sarà pari a 25.000 euro totali, divisi in rate da 2.500 euro l’una per dieci anni.

Per beneficiare dell’agevolazione fiscale, le tapparelle installate devono rispettare i seguenti requisiti:

Bonus tapparelle 2024: chi può richiederlo?

Nonostante le modifiche nei requisiti per ottenere i vari bonus per il cambio delle tapparelle, i soggetti che possono richiedere la detrazione e le modalità per presentare la domanda rimangono simili.

Possono beneficiare dell’agevolazione i proprietari dell’immobile oggetto di ristrutturazione o coloro che ne detengono i diritti di godimento effettivo. Anche i condomini possono usufruire del bonus se i lavori interessano parti comuni, a condizione che il pagamento avvenga tramite bonifico bancario o postale, per garantire tracciabilità.

Per calcolare il totale delle spese detraibili, si devono considerare i costi delle nuove tapparelle, dello smontaggio e dello smaltimento delle vecchie, oltre alla manodopera per l’installazione.

La domanda può essere presentata durante la compilazione del modello 730, una volta terminati i lavori e inviata all’ENEA una dichiarazione sugli interventi eseguiti entro 90 giorni dalla conclusione dei lavori tramite una piattaforma online dedicata.

Per i controlli successivi, è importante conservare la ricevuta del bonifico e la fattura dei lavori di ristrutturazione.

bonus-tapparelle-2024-come-funzionalo-sconto
Bonus tapparelle 2024. In foto: tapparelle di casa chiuse.

FAQ: domande frequenti sui bonus del 2024

Bonus condizionatori 2024 per privati: cos’è?

Il bonus condizionatori è attivo anche nel 2024 ed è tecnicamente parte di bonus più ampi, che prevedono la ristrutturazione della casa o altre spese (come il bonus mobili), ma per i dettagli vedremo tutto nei seguenti paragrafi.

Il primo aspetto importante è che si tratta di un bonus che non prevede un massimo di Dichiarazione ISEE, cioè è rivolto potenzialmente a tutti coloro che vogliono farne domanda. Anzi, anticipando alcuni aspetti tecnici non bisogna fare nemmeno domanda: il bonus funziona in detrazione in 10 anni.

Cosa significa? Significa semplicemente che non viene erogata una certa somma in maniera diretta, ma viene detratta dall’Irpef da pagare (l’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) in maniera scaglionata, cioè a quote costanti in questo caso per 10 anni.

Bonus acqua: verrà rinnovato dopo il 2024?

Per il bonus acqua non è necessario fare domanda. Ciò significa che dal punto di vista pratico, che arrivi o meno il rinnovo, il cittadino non deve comunque fare nulla in particolare. In generale, si ritiene che il bonus possa essere rinnovato anche per il 2025, ma in ogni caso il suggerimento è quello di tenere una Dichiarazione ISEE aggiornata così da potervi accedere senza problemi.

Bonus auto elettriche 2024: come funziona?

Maggio sembra essere il momento propizio per l’arrivo dei nuovi incentivi auto, che potrebbero risultare più vantaggiosi rispetto a quelli attualmente in vigore. Il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ha annunciato il nuovo pacchetto a dicembre e successivamente il primo febbraio, ma sembra che solo la scorsa settimana il DPCM sia giunto a Palazzo Chigi per l’approvazione da parte degli uffici della Corte dei Conti, i quali hanno un mese di tempo per validare il nuovo sistema e il relativo stanziamento di risorse, che superano i 950 milioni di euro complessivi.

Si prevede che entro la settimana del 27 maggio si otterrà una risposta dalla Corte dei Conti e Invitalia provvederà ad aggiornare il sistema, il quale si spera sia già pronto considerando i mesi di attesa trascorsi.

Quanto è l’importo massimo della disoccupazione agricola?

L’importo massimo erogabile nel 2024 non potrà comunque superare i 1.321,53 euro, come stabilito da INPS nella circolare n. 25 del 29 gennaio 2024. 

Quali sono i bonus del 2024 relativi alla spesa?

Il bonus per la spesa disponibile per la richiesta da aprile 2024 è la Carta Acquisti. Maggiori dettagli su questa agevolazione sono forniti nella sezione precedente.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sugli ultimi bonus disponibili, a chi spettano e come ottenerli:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp