Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus Taxi e NCC nel decreto agosto: a chi spetta il rimborso del 50%?

Bonus Taxi e NCC nel decreto agosto: a chi spetta il rimborso del 50%?

Nei 25 miliardi, stanziati dal governo per il rilancio dell'economia italiana, rientrano anche gli incentivi per il trasporto in taxi e Ncc (pubblico con conducente e non di linea).

di The Wam

Agosto 2020

Un buono viaggio su Taxi e trasporto NCC (pubblico non di linea con conducente) per il 50% del costo della corsa (massimo 20 euro di sconto per trasporto). Un incentivo valido fino al 31 dicembre.

Indice:

  1. Bonus taxi e trasporto Ncc: per chi?

  2. Gli importi, la domanda e altri bonus

  3. Gruppo whatsapp offerte di lavoro, bonus e concorsi

Bonus taxi e trasporto Ncc: per chi?

Il governo ha stanziato 35 milioni di euro, rispetto ai 5 iniziali, per il bonus destinato a persone disabili, anziani, privati con un certo Isee e chi ha una serie di malattie che rientrano nella lista prevista per l’incentivo. L’altro requisito, per accedere al bonus taxi, è quello di essere residenti nei capoluoghi delle città metropolitana e nei capoluoghi di provincia.

Gli importi, la domanda e altri bonus

Il bonus taxi è stato lanciato per promuovere mezzi alternativi ai bus e al sistema di trasporto metropolitano. Il decreto legge n.104 del 14 agosto 2020 affida al Ministero della Infrastrutture e dei trasporti (MIT) il compito di gestire il fondo.

I soldi, da settembre (quando saranno specificati i dettagli della presentazione della domanda) saranno divisi così:




Saranno i singoli comuni a individuare chi deve ricevere il bonus e stabilire le modalità per accedere. Conviene quindi visitare, di tanto in tanto, i siti istituzionali.

Link utili:

  1. Bonus auto 2020: come averlo?

  2. Bonus bici: le ultime news

  3. Come recuperare i soldi dell’abbonamento ai bus?

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp