Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus tende 2020: i requisiti per uno sconto fino al 110%

Bonus tende 2020: i requisiti per uno sconto fino al 110%

Cos'è, a chi spetta e come ricevere il bonus tende 2020. La guida.

di Antonio Dello Iaco

Luglio 2020

Volete una stanza fresca ma il sole che riscalda le imposte del balcone la rende una serra? La soluzione giusta per voi allora è una tenda da sole da esterni o da interni. Grazie a degli incentivi proposti dal governo italiano, avete anche diritto a un rimborso spese sotto forma di detrazione fiscale che può essere del 50 o addirittura del 110 per cento. Scopriamo insieme i dettagli.

Sommario
  1. Cos’è il bonus tende da sole
  2. Bonus senza altri lavori in casa
  3. Cos’è la schermatura solare?
  4. Le procedure da seguire

Bonus tende da sole 110 per cento: cos’è

Si tratta di un incentivo di spesa che rientra nell’ecobonus varato dal governo con il decreto rilancio per far ripartire il settore edile italiano in forte crisi a causa dell’emergenza sanitaria.

Il rimborso del 110 per cento si applica anche per l’acquisto di tende da sole dal primo luglio 2020 al 31 dicembre 2021.

Per usufruire di questo sconto, però, è necessario fare anche altri lavori per l’efficientamento energetico sulla propria abitazione. Gli interventi da eseguire devono migliorare di almeno due classi enegetiche l’edificio e possono riguardare numerosi campi, dal cappotto termico agli impianti fotovoltaici.

Bonus tende 50 per cento: cos’è

Se, invece, non avete intenzione di fare altri lavori sulla vostra abitazione, c’è sempre la possibilità di usufruire di una detrazione fiscale del 50 per cento sull’acquisto delle tende da sole da interni ed esterni.

Il rimborso spese lo si può ottenere se si acquistano tende esterne ed interne con la schermatura solare, che servono quindi a limitare l’entrata del calore nell’abitazione. Per usufruire del bonus basta inserire la ricevuta del pagamento nella dichiarazione dei redditi e il rimborso sarà spalmato in diverse rate divise in 10 anni.

Cos’è la schermatura solare?

Si tratta di un sistema che protegge gli infissi dal sole e quindi riesce a mantenere fresca la temperatura all’interno delle abitazioni ed evita così l’uso di condizionatori e altri elettrodemestici.

Oltre alle tende da sole (da interni e da esterni), anche le tende per serre, quelle a rullo e le pergole con tende in tessuto o lamelle orientabili hanno questa caratteristica. Non sono ammesse quindi le spese per tende decorative.

Per ottenere il bonus, la schermatura solare deve:

Le procedure da seguire

L’utente dovrà acquistare le tende da sole tramite un bonifico parlante, bancario o postale online. L’importante è che si riesca a risalire alla causale di legge e al codice fiscale, data e numero della fattura.

Terminati i lavori, bisognerà comunicare tutto all’Enea (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile ndr) attraverso un modulo telematico entro 90 giorni dalla fine dell’intervento.

La detrazione fiscale del 50 per cento si può ottenere solo per un importo massimo di 60mila euro. Il rimborso sarà spalmato in dieci anni e dovrà essere comunicato sulla dichiarazione dei redditi a partire da quella del 2020 per il 2021 per ogni anno che si riceverà il rimborso.

Le documentazioni da conservare sono:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp