Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Bonus trasporti dicembre 2023 da oggi

Bonus trasporti dicembre 2023 da oggi

Bonus trasporti di dicembre 2023: si parte oggi con le richieste e hai tempo fino alla fine del mese per fare domanda. Ma affrettati, perché i fondi potrebbero terminare! Ecco cosa devi fare.

di Romina Cardia

Dicembre 2023

In questo approfondimento parliamo di Bonus trasporti a dicembre 2023 (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsAppTelegram e Facebook).

Bonus trasporti a dicembre 2023: hai poco tempo per rinnovarlo

Il recente decreto collegato alla Manovra 2024 (art. 10, comma 2 del DL 145/2023) ha destinato un finanziamento di 35 milioni di euro al Bonus Trasporti, un’iniziativa pensata per agevolare l’acquisto di abbonamenti ai mezzi pubblici nei mesi di novembre e dicembre 2023.

Le risorse per il mese di novembre sono già esaurite, ma c’è un’ottima notizia per dicembre! A partire dalle ore 8:00 di oggi, venerdì 1° dicembre, potrai presentare la tua domanda per il Bonus trasporti dicembre 2023 attraverso il portale ufficiale www.bonustrasporti.lavoro.gov.it.

Ricorda che la piattaforma sarà attiva dalle ore 8:00 del 1° dicembre 2023 fino all’esaurimento delle risorse, quindi non perdere l’occasione di beneficiare di questo vantaggioso Bonus.

Bonus trasporti 2023 per studenti: scopri come fare domanda e quanto vale l’agevolazione.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Chi può richiedere il Bonus trasporti di dicembre 2023

Il Bonus trasporti di dicembre 2023 è un beneficio dedicato a persone con reddito annuo fino a 20mila euro, senza necessità di presentare l’ISEE. L’autocertificazione è sufficiente, soggetta a verifiche incrociate con i dati dell’Agenzia delle Entrate.

Anche i minori a carico di un genitore possono ottenere il bonus, ma la richiesta deve essere presentata dal genitore stesso.

Utilizzo del Bonus trasporti

Il Bonus trasporti di dicembre 2023 può essere impiegato per abbonamenti mensili o annuali ai trasporti locali, regionali e nazionali, con un limite massimo di 60 euro per ogni beneficiario.

In pratica:

Questo beneficio offre un sostegno concreto per facilitare la mobilità, senza oneri eccessivi per chi ne usufruisce.

Quando arriva il Bonus benzina da 80 euro: c’è una data precisa o bisogna ancora aspettare? Ecco le ultime novità e chi beneficerebbe del sussidio.

Bonus trasporti di dicembre 2023
Bonus trasporti di dicembre 2023. Nella foto: una donna in metropolitana.

Cosa fare se il Bonus trasporti di dicembre 2023 non funziona

Se ti trovi impossibilitato a inoltrare la tua richiesta sulla piattaforma, potrebbe essere dovuto alla temporanea chiusura dello sportello o all’esaurimento delle risorse.

Puoi verificare lo stato attuale sulla home page del portale ufficiale del Ministero dedicato al Bonus trasporti.

Nel caso in cui il tuo voucher non venga accettato, è consigliabile rivolgersi direttamente alla società di trasporto locale.

Prima di farlo, però, assicurati che il periodo di fruizione del bonus non sia scaduto: se non viene utilizzato entro il mese di emissione, il bonus si annulla, impedendo la presentazione di una seconda richiesta nello stesso periodo.

Ricorda che tutte le informazioni necessarie, comprese le eventuali motivazioni per la temporanea indisponibilità della piattaforma, sono consultabili sul portale ufficiale del Ministero.

Ecco l’elenco di tutti gli aiuti regionali per persone disabili attivi nel 2023.

FAQ sui Bonus trasporti e mobilità

Quali sono i Bonus mobilità 2023?

Bonus mobilità 2023 ancora attivi sono:

Cosa sono le agevolazioni Trenitalia?

Trenitalia offre ai suoi utenti sconti e agevolazioni che variano a seconda dell’età e delle necessità. Per esempio, la Carta Verde è dedicata ai ragazzi tra i 12 e i 26 anni, mentre la Carta Argento si rivolge agli over 60. La Carta Blu, invece, può essere richiesta dalle persone disabili e vale anche per gli accompagnatori.

In cosa consiste l’Ecobonus auto elettriche e ibride?

L’Ecobonus auto elettriche e ibride è un incentivo che si rivolge a tutti i cittadini, senza limiti di ISEE e reddito, che desiderano acquistare auto a basso/zero impatto ambientale di nuova immatricolazione. L’Ecobonus prevede diverse fasce di sconti, a seconda dell’auto acquistata (elettrica, ibrida o ICE) e della modalità d’acquisto.

Cos’è il Bonus pedaggi autostradali?

Il Bonus pedaggi autostradali consiste in un rimborso parziale delle spese sostenute per l’utilizzo delle autostrade. È rivolto alle imprese di autotrasportatori, ovvero quelle che svolgono attività di autotrasporto per conto di terzi. L’importo dell’agevolazione varia a seconda dell’ammontare complessivo delle spese sostenute e della classe di appartenenza del veicolo.

Bonus 2024: è allarme per le famiglie. Ecco quali potrebbero sparire se non confermati in legge di bilancio 2024.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sugli ultimi bonus disponibili, a chi spettano e come ottenerli:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp