Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Bonus tv over 70: quali sconti esistono

Bonus tv over 70: quali sconti esistono

Come funzionano i Bonus tv per over 70? Scopriamolo insieme.

di Alda Moleti

Maggio 2024

In questo articolo scopriremo quali sono e a chi spettano i Bonus TV per over 70 (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Tabella dei Bonus TV per over 70

Ecco una tabella che sintetizza i principali Bonus TV per over 70 attivi nel 2024.

Tipo di BonusRequisitiBeneficio
Bonus Rottamazione TV 2024Acquisto di un nuovo televisore rottamando uno vecchio acquistato prima di luglio 2018Sconto del 20% sul prezzo di acquisto, fino a un massimo di 100€
Esenzione Canone Rai per over 70Avere almeno 75 anni e un reddito annuo combinato con il coniuge non superiore a 8.000€. Non convivere con familiari economicamente autonomi, a eccezione dei collaboratori domesticiEsenzione dal pagamento del Canone Rai per l’anno in corso
Tabella dei Bonus TV per over 70

Come funzionano i Bonus TV per over 70?

Come funziona il Bonus rottamazione TV 2024?

Nel 2024 è stato riconfermato il Bonus rottamazione TV, che consiste in uno sconto del 20%, fino al massimo di 100 euro, per chi compra un nuovo televisore rottamando il vecchio. Tuttavia, questo Bonus è aperto a tutti e non solo agli over 70.

Il Bonus rottamazione TV è infatti accessibile a tutti i cittadini, indipendentemente dall’età o dal reddito ISEE del richiedente. Questo significa che qualsiasi persona, senza considerare il reddito del proprio nucleo familiare, ha la possibilità di usufruire di questo incentivo, a patto di rottamare il proprio vecchio apparecchio televisivo.

Come richiedere il Bonus rottamazione TV 2024?

Il Bonus rottamazione TV offre un vantaggio notevole: uno sconto del 20% sul prezzo di acquisto di un nuovo televisore, con un risparmio massimo di 100 euro. Questo sconto viene applicato direttamente dal venditore al momento del pagamento, eliminando la necessità di inoltrare una domanda di richiesta.

Per usufruire di questo incentivo, è necessario consegnare il vecchio televisore, e ci sono due modi per farlo:

  1. Al negozio: È possibile portare il vecchio televisore direttamente al negozio al momento dell’acquisto del nuovo. Il venditore si occuperà dello smaltimento del dispositivo secondo le normative ambientali vigenti.
  2. Al centro di raccolta: Alternativamente, il vecchio apparecchio può essere consegnato al centro di raccolta differenziata più vicino. È importante ottenere una ricevuta di consegna, che dovrà essere presentata al momento dell’acquisto del nuovo televisore per ottenere lo sconto del 20%, fino a un massimo di 100 euro.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Quali televisori si possono acquistare con il Bonus TV 2024?

Il Bonus rottamazione TV mira a promuovere l’acquisto di apparecchiature moderne, come decoder o televisori, che supportino lo standard DVB-T2, essenziale per adattarsi ai nuovi requisiti di trasmissione digitale. La normativa attuale vieta ai produttori e ai venditori di offrire apparecchi che non rispettino questo standard.

Per verificare personalmente che un televisore sia conforme, è essenziale controllare la presenza del bollino di certificazione sull’apparecchio. Questo bollino garantisce che il dispositivo sia compatibile con gli standard Digital Video Broadcasting Terrestrial 2 (DVB-T2) e Digital Video Broadcasting Satellite 2 (DVB-S2).

Come funziona l’esenzione del Canone Rai per gli over 70

I cittadini anziani che hanno superato i 75 anni di età, possono essere esonerati dal pagamento del canone Rai. Oltre all’età, però, è necessario che il reddito annuo complessivo del nucleo familiare non superi una certa soglia.

A chi spetta l’esenzione del Canone Rai per gli over 70?

Le persone che soddisfano i seguenti requisiti possono richiedere l’esenzione dal pagamento del canone TV:

Bonus-tv-per-over-70-agenzia
La pagina dedicata all’esenzione dal Canone Rai, sul sito dell’Agenzia delle entrate.

Come richiedere l’esenzione del Canone TV?

Per ottenere l’esenzione, è necessario compilare una dichiarazione sostitutiva. Questo documento, che può essere scaricato dal sito dell’Agenzia delle entrate, deve essere compilato per attestare il possesso dei requisiti richiesti e inviato tramite i canali indicati, come per esempio via posta o online.

Il processo permette agli aventi diritto di formalizzare la loro richiesta e ottenere l’esenzione dal canone TV. Trovate la procedura completa descritto nel nostro articolo su come richiedere l’esenzione dal canone Rai.

FAQ: Domande frequenti sul Bonus TV

Qual è l’importo del Bonus TV?

L’importo del Bonus TV è uno sconto pari al 20% del prezzo del nuovo televisore fino a 100 euro.

Quali apparecchi posso acquistare con il Bonus TV?

Il Bonus TV è valido per l’acquisto di televisori o decoder che supportano lo standard DVB-T2/HEVC Main10, necessario per ricevere il nuovo segnale digitale terrestre.

Cosa succede se non cambio il mio televisore o decoder per il DVB-T2?

Se non si aggiorna al nuovo standard, si rischia di non poter più ricevere il segnale televisivo una volta completato lo switch off, poiché i vecchi apparecchi non saranno più in grado di decodificare il segnale.

È necessario rottamare il vecchio apparecchio per accedere al Bonus TV?

Per alcune iniziative, come il Bonus rottamazione TV, è richiesto di rottamare un vecchio apparecchio per accedere allo sconto.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sugli ultimi bonus disponibili, a chi spettano e come ottenerli:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp