Bonus vacanze 2021 potenziato nel Sostegni Bis. Ultimissime

Bonus vacanze 2021 potenziato nel nuovo Decreto Sostegni Bis. Si potrà spendere nelle agenzie di viaggio e si valutano obbligo di accettazione e spendibilità in più strutture ricettive.

3' di lettura

Il bonus vacanze 2021 cambierà nel Decreto Sostegni Bis. Pare proprio che sarà possibile utilizzarlo direttamente nelle agenzie di viaggio e presso i tour operator.

Non è tutto, ci sono pressioni da parte delle associazioni dei consumatori per rendere il bonus spendibile in più strutture e in tempi diversi (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Inoltre, c’è chi spinge per l’accettazione obbligatoria del bonus vacanze 2021 da parte degli albergatori.

Bonus vacanze 2021 nel Decreto Sostegni Bis

Il Decreto Sostegni Bis è atteso tra lunedì e martedì e conterrà un nuovo bonus vacanze 2021.

Al momento, infatti, può usufruire del bonus soltanto chi lo ha ottenuto nel 2020 ma non è riuscito a spenderlo, per via dell’emergenza coronavirus, entro il 31 dicembre.

Con il nuovo decreto dovrebbero sbloccarsi le nuove richieste e il bonus vacanze 2021 sarà potenziato per evitare il flop dell’anno scorso.

Bonus vacanze 2021 nelle agenzie di viaggio

Infatti, il bonus andava speso direttamente nelle strutture. La complicazione è sorta quando diversi albergatori hanno deciso, in massa, di rifiutare l’accettazione del bonus, di fatto boicottando la misura.

Questa decisione è stata presa sia per la paura che lo stato non avrebbe onorato l’anticipo fatto dalle strutture, sia perché a volte il prezzo scontato non risultava più vantaggioso.

Bonus vacanze 2021 potenziato nel Sostegni Bis. Ultimissime
Bonus vacanze 2021 potenziato nel Sostegni Bis. Obbligo di accettazione e spendibilità in più strutture?

Ecco perché Codacons e Assoutenti stanno pressando il governo affinché si decreti:

  • L’obbligatorietà dell’accettazione del bonus vacanze 2021 e si annunci;
  • La possibilità di usare il bonus senza limiti di spesa e in più strutture;
  • L’apertura di nuove iscrizioni;
  • La possibilità di ottenere lo sconto direttamente in agenzia.

Queste le parole del presidente di Assoutenti, Furio Tuzzi:

«Se si vuole incentivare il Bonus vacanze servono misure più efficaci.

Lo scorso anno l’incentivo si è dimostrato un flop a causa degli elevati margini di scelta lasciati alle strutture ricettive e agli operatori, che di fatto hanno impedito alle famiglie di sfruttare il sussidio, attraverso limiti e vincoli inaccettabili.

Chiediamo al Governo di rendere obbligatoria l’accettazione del Bonus per agenzie di viaggio, tour operator, albergatori e strutture ricettive, eliminando qualsiasi paletto o limite alla fruizione dell’incentivo. Non solo.

Se si vuole salvare il turismo e sostenere le spese delle famiglie, il Bonus deve poter essere utilizzato dai cittadini anche in forma “disaggregata”, trasformandoli in carnet da usare per i più disparati servizi: abbonamento agli stabilimenti balneari, ingressi in piscina, trattamenti termali, ecc., e per l’acquisto di biglietti di treni e aerei per raggiungere le località di villeggiatura».

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie