Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Bonus vacanze 2024 per famiglie: non per tutti. I requisiti

Bonus vacanze 2024 per famiglie: non per tutti. I requisiti

Quali sono i requisiti per il Bonus vacanze 2024 per famiglie? Scopriamolo insieme.

di Alda Moleti

Giugno 2024

In questo articolo vedremo quali sono i requisiti per il Bonus vacanze 2024 per famiglie (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Come funziona il Bonus vacanze 2024 per famiglie

Ogni anno l’INPS pubblica il nuovo bando per il programma Estate INPSieme Senior 2024, un’iniziativa dedicata ai pensionati italiani. Questo Bonus vacanze offre ai beneficiari la possibilità di ottenere un rimborso per le spese relative ai soggiorni vacanza nei mesi estivi e autunnali, da giugno a ottobre. L’iniziativa include anche i coniugi e figli disabili conviventi dei pensionati INPS.

L’iniziativa prevede il finanziamento totale o parziale di pacchetti vacanza che comprendono almeno vitto e alloggio.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Chi può richiedere il Bonus vacanze 2024 per famiglie a giugno?

Le domande per il Bonus vacanze per famiglie 2024 potevano essere inoltrate dalle 12:00 del 25 marzo fino alle 12:00 del 17 aprile 2024, esclusivamente attraverso il portale INPS. Il processo richiedeva l’autenticazione con le proprie credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta d’Identità Elettronica) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi) e consisteva in una procedura online guidata.

A maggio 2024 l’Istituto ha già pubblicato sul proprio sito ufficiale le graduatorie dei beneficiari, quindi non c’è più tempo per richiedere il Bonus vacanze 2024.

Quali sono i requisiti per il Bonus vacanze 2024 per famiglie?

Il Bonus vacanze è rivolto ai pensionati INPS e il diritto si estende ai coniugi conviventi e ai figli disabili gravi. Per essere idonei, è essenziale che il beneficiario e i suoi familiari figurino nell’attestazione ISEE, poiché l’importo assegnato dipende dall’ISEE del nucleo familiare.

La selezione dei beneficiari avverrà tramite l’elaborazione di una graduatoria, che darà priorità a chi non ha usufruito dello stesso bonus nei due anni precedenti e a chi assiste persone con disabilità grave nel proprio nucleo familiare. Questo metodo assicura che le famiglie che hanno maggiore necessità di supporto abbiano maggiori possibilità di accedere ai benefici del programma.

Come funziona la graduatoria del Bonus vacanze per famiglie

Le graduatorie del Bonus vacanze per famiglie vengono determinate considerando vari fattori: la preferenza di durata del soggiorno indicata durante la presentazione della domanda, il numero di contributi disponibili per ogni tipo di soggiorno, la Gestione di appartenenza, il numero di partecipanti al soggiorno e i criteri specificati nel comma 2 del bando. Nello specifico, queste sono le quattro graduatorie:

  1. Graduatoria per soggiorni di breve durata
  2. Graduatoria per soggiorni di media durata
  3. Graduatoria per soggiorni di lunga durata
  4. Graduatoria per soggiorni all’estero

Tuttavia, è importante ripetere che il periodo per presentare le domande è ormai scaduto e non è più possibile richiedere il Bonus vacanze per pensionati 2024, chi vuole inoltrare domanda dovrà aspettare il bando dell’anno prossimo.

requisiti per il Bonus vacanze 2024 per famiglie
La pagina dell’INPS dedicata al Bonus vacanze per famiglie.

Quali sono gli importi del Bonus vacanze per famiglie

Il Bonus vacanze per famiglie prevede contributi differenziati in base alla durata del soggiorno, con un importo massimo che può raggiungere i 1.400 euro. Nello specifico, l’importo massimo di ciascun contributo è di:

Tuttavia, la definizione dell’ammontare del contributo dipende strettamente dall’ISEE del nucleo familiare. In base all’ISEE familiare, i beneficiari riceveranno una percentuale dell’importo massimo spettante, garantendo così un’adeguata distribuzione delle risorse a seconda delle effettive necessità economiche delle famiglie.

FAQ: Domande frequenti sul Bonus Vacanze per famiglie

Cos’è il Bonus Vacanze per famiglie?

Il Bonus Vacanze per Pensionati è un’iniziativa dell’INPS attraverso il programma Estate INPSieme Senior 2024. Destinato ai pensionati italiani e ai loro coniugi o figli disabili conviventi, offre la possibilità di vivere esperienze di vacanza nei mesi estivi e autunnali, coprendo totalmente o parzialmente i costi di pacchetti vacanza selezionati.

Chi ha diritto al Bonus Vacanze per famiglie?

Il bonus è riservato ai pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e al Fondo Postelegrafonici, nonché ai loro coniugi conviventi e figli disabili gravi. L’idoneità richiede l’inclusione del beneficiario nell’attestazione ISEE.

Come viene determinato l’importo del Bonus Vacanze per famiglie?

L’importo varia in base alla durata del soggiorno, fino a un massimo di 1.400 euro, e dipende dall’ISEE del nucleo familiare. La percentuale del contributo massimo erogabile varia in relazione al valore ISEE, da un minimo del 60% per ISEE superiori a € 72.000 a un massimo del 100% per ISEE fino a € 8.000.

Come vengono selezionati i beneficiari del Bonus Vacanze per famiglie?

I beneficiari vengono selezionati attraverso una graduatoria basata su diversi criteri, inclusa la preferenza di durata del soggiorno indicata nella domanda, il numero di contributi disponibili per ogni tipo di soggiorno, la Gestione di appartenenza e il numero di partecipanti. Viene data priorità a chi non ha beneficiato del bonus nei due anni precedenti e a chi assiste persone con disabilità grave.

Quali tipi di soggiorni sono ammessi nel programma Bonus Vacanze per famiglie?

Il bonus copre pacchetti vacanza organizzati da tour operator o agenzie di viaggio, includendo spese di alloggio, pasti, viaggio, attività e assicurazioni. Soggiorni organizzati direttamente con le strutture o prenotati esclusivamente online non sono ammessi.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulla Carta risparmio spesa (requisiti, come ottenerla e come utilizzarla):

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp