Bulimia e DCA, talking to my body: Sara insegna ad amarsi

Bulimia e problemi di alimentazione. "Talking to my body" è il diario di bordo su Instagram di Sara Busi, ventisettenne di Milano. Ha raccontato la sua storia.

3' di lettura

Un diario di bordo in cui scrivere di un percorso di crescita, di un cambiamento fisico e mentale. Ed ecco che, in modo spontaneo, è nato Talking to my body, il profilo Instagram della ventisettenne milanese Sara Busi. Una storia non poi così tanto speciale, proprio come lei l’ha definita. (Qui puoi leggere la nostra sezione “Storie“)

Perché è una storia che, purtroppo, in tanti hanno vissuto e che tanti altri stanno vivendo. La storia di una bambina messa sempre a dieta, sin dalla più tenera età. Un essere sempre a dieta che l’ha portata a un rapporto sbagliato, malsano col cibo. Rapporto che poi è sfociato in disturbi del comportamento alimentare (DCA).

Bulimia e disturbi alimentari. La lotta di Sara
Bulimia e disturbi alimentari. La lotta di Sara

Un pesce fuor d’acqua

“Sono sempre stata più alta e in sovrappeso rispetto a tutte le mie compagne di scuola. Questo mi ha portato, in particolare da adolescente, un grande disagio. Con gli altri ma, ancor di più, con me stessa -afferma Sara-. Ero un pesce fuor d’acqua.

Fino a qualche anno fa, non riuscivo a vedere il cibo come elemento positivo della mia vita, come qualcosa che potesse nutrire il mio corpo in modo sano e giusto. Ho sofferto di binge eating (alimentazione incontrollata caratterizzata da ingestione compulsiva, senza pratiche di eliminazione) e fame nervosa. E anche di bulimia, da adolescente. Insomma, una gabbia dalla quale temevo di non uscire”.

Il cambiamento

Londra, 2016-2018. In questi due anni, a piccoli passi ma significativi, arriva il cambiamento. “I due anni in cui ho vissuto in Inghilterra sono stati fondamentali per la nuova me. Ero lontana dalla mia famiglia e dai miei amici. Ho dovuto fare i conti con me stessa.

Difatti, a Londra il mio peso aumentò. Dai 100/105 kg, arrivai a pesare 133 kg. Anche se non mi sono mai sentita a disagio, come mi era capitato più volte in Italia. Così ho incominciato a riflettere sulla mia vita. 

Sara Busi

Ho capito che il mio lavoro non stimolava abbastanza me e la mia creatività. I miei DCA erano veramente fuori controllo. Tornata in Italia, ho iniziato un percorso psicoterapeutico che sto portando avanti tuttora. In seguito, ho parlato con il team di chirurgia bariatrica dell’Humanitas Pio X di Milano: nove mesi dopo mi sono operata di bypass gastrico”, ci racconta.

Una testimonianza di self love

Il profilo Instagram di Sara conta circa 10mila follower. Un grande traguardo. Significa che il messaggio di self love e self confidence che la ventisettenne si augura di trasmettere, stia arrivando forte e chiaro. 

Sara Busi

“Tramite il mio account, scrivo e fotografo la mia vita -dice-. Parlo di me, di body positivity, di DCA, di inclusione. Mi scrivono in tante. Tante ragazze che hanno avuto anche problemi diversi dai miei, come l’anoressia. Mi rende soddisfatta sapere che nonostante i nostri problemi siano diversi, riusciamo comunque a capirci e a sostenerci. Ed ecco che la mia attività sui social arriva a tutti.

Ma sul mio profilo non parlo solo di questo. Parlo anche di amore, in tutte le sue forme. Condivido con i miei follower la storia d’amore che ho con Giorgia, la mia ragazza. Sono lesbica e ne parlo liberamente. Spero che, in questo modo, possa dare speranza e conforto a tutte le persone che si trovano in situazioni di difficoltà per il proprio orientamento sessuale“.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie