Buoni spesa comune con RdC e Rem? Le ultime notizie

Buoni spesa comune: sono compatibili con il reddito di emergenza e il reddito di cittadinanza? Scoprilo subito.

3' di lettura

Buoni spesa comune: la misura di supporto ai cittadini, gestita dai comuni, è stata rifinanziata con il Decreto Sostegni Bis (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Quali sono le tempistiche di accredito? Ma soprattutto: i voucher saranno compatibili con Reddito di cittadinanza e Reddito di emergenza?

Cosa si sa al momento? In questo articolo faremo una panoramica sull’argomento. Scopri le ultime novità.

Buoni spesa comune: le ultime notizie

Buoni spesa comune: con il Decreto Sostegni Bis la misura a favore delle famiglie più in difficoltà nel contesto dell’epidemia di Covid è stata rifinanziata con una dote di 500 milioni di euro.

Lo stesso decreto concede ai comuni la possibilità di concedere non soltanto dei voucher per l’acquisto dei beni di prima necessità (alimenti, farmaci, etc…), ma anche dei buoni riguardanti bollette e canone d’affitto.

Dopo il lancio del provvedimento, nel maggio 2021, a fine giugno è partita la fase di ripartizione delle risorse alle amministrazioni locali. Da segnalare che, durante l’iter di conversione in legge del Sostegni Bis, è stata inserita anche una modifica al testo che, snellendo le procedure, dovrebbe velocizzare gli accrediti dei voucher ai diretti interessati.

D’altra parte, sembra proprio che bisognerà aspettare fine agosto-inizio settembre 2021 per far partire i primi pagamenti (proprio come per i buoni spesa del 2020: la misura venne introdotta a dicembre ma le erogazioni non iniziarono prima di febbraio 2021).

Bonus Isee basso 2021, parte seconda: aiuti finanziari per le famiglie

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Bonus spesa domanda online: quale importo?

Buoni spesa comune. Una volta avviate, grazie alle modifiche al Sostegni Bis, le erogazioni dovrebbero essere molto più rapide (l’ultima volta sono partite a febbraio ma sono proseguite “a singhiozzo” anche nei mesi successivi).

Molto probabilmente i voucher potranno essere richiesti attraverso un apposito servizio web da utilizzare attraverso il sito del proprio comune di residenza.

Si sa già che l’importo dei buoni non potrà essere inferiore ai 600 euro: questa è un’altra delle modifiche introdotte nel corso della conversione in legge del Sostegni Bis. Il Governo ha raccomandato ai comuni di erogare i buoni prioritariamente a chi non riceve altre forme di aiuto economico, d’altro canto, è molto improbabile che venga fissata un’incompatibilità con reddito di cittadinanza, reddito di emergenza, Naspi e altre prestazioni assistenziali. Se hai delle domande sui buoni spesa, scrivici su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie