Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Buoni spesa Napoli: requisiti, come fare domanda, importo

Buoni spesa Napoli: requisiti, come fare domanda, importo

Buoni spesa a Napoli: dal 7 dicembre 2020 si può inoltrare la richiesta per il bonus alimentare. I requisiti e a chi spetta l'incentivo per famiglie bisognose.

di The Wam

Dicembre 2020

Da ieri i buoni spesa sono attivi presso il Comune di Napoli. Dopo l’annuncio del sindaco, Luigi De Magistris, che ha spiegato come saranno almeno 50mila le famiglie raggiunte dal bonus alimentare. (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati)(Qui la pagina con tutte le news sul reddito di cittadinanza)

Si darà priorità ai disoccupati e ai nuclei familiari numerosi. In questo articolo facciamo il punto sui requisiti, sull’importo e su come fare la domanda per ricevere i buoni spesa. (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus).

Indice:


Buoni spesa a Napoli: da quando?

Dalle 12 di lunedì 7 dicembre 2020 e fino alle 14 di sabato 12 dicembre 2020 sarà possibile richiedere i buoni spesa collegandosi al sito del Comune di Napoli. Il bonus alimentare, se i fondi lo permetteranno, verrà esteso anche alle famiglie numerose che percepiscono il reddito di cittadinanza e sono composte da almeno tre persone. I controlli dei requisiti saranno affidati all’anagrafe cittadina. (A questo link il messaggio del Comune)

“Prima di Natale – è stato assicurato dal Comune – contiamo di erogare i primi bonus: i beneficiari verranno informati tramite un SMS in cui verrà comunicato il PIN e la lista dei supermercati più vicini al luogo di residenza dove poter effettuare la spesa; basterà poi solo comunicare il PIN alla cassa per usufruirne”. (Partecipa alla discussione sul nostro gruppo Facebook).

La domanda

Sul sito del Comune di Napoli verrà pubblicata la lista dei Caf ai quali ci si potrà rivolgere per avere, gratuitamente, assistenza nella compilazione della domanda.

La domanda potrà essere presentata esclusivamente compilando il modulo online sul sito del Comune di Napoli all’indirizzo emergenzacovid.comune.napoli.it (attivo da lunedì 7 dicembre 2020 dalle ore 12:00) e si baserà su un’autocertificazione dei requisiti.

Gli elementi determinanti per stabilire chi avrà diritto al bonus alimentare:


Le domande dovranno essere presentate entro le ore 14:00 del 12 dicembre 2020. 

Buoni Spesa. Di seguito gli importi per ogni Comune (Foto di Michael Gaida per Pixbay)
Buoni Spesa Napoli. Di seguito i requisiti per chiedere il bonus alimentare (Foto di Michael Gaida per Pixbay)

I requisiti per richiedere i buoni spesa

Potranno chiedere i buoni spesa:


Potrà fare domanda anche chi riceve il Reddito di cittadinanza e fa parte di famiglie con almeno tre componenti. Costituisce criterio di priorità, si legge nella nota, “il maggior numero di componenti il nucleo familiare, quantificati esclusivamente sulla base di quanto risulta dall’anagrafe comunale.

In sostanza, più numerosa è la famiglia e più possibilità si avrà di ricevere i fondi. (Chi riceve il reddito di cittadinanza, comunque, potrà accedere al bonus alimentare se non saranno esauriti i soldi destinati a chi non beneficia del sussidio)

Non può chiedere i buoni spesa chi:

  1. percepisce il reddito di cittadinanza e non ha una famiglia di almeno tre componenti

  2. chi ha una prestazione di lavoro dipendente o di lavoro autonomo;

  3. chi è titolare di pensione e altri trattamenti pensionistici;

  4. chi ha diritto di utilizzare gli ammortizzatori sociali, comunque definiti, in ragione dell’interruzione dell’attività,

  5. chi ha speso i precedenti buoni alimentari (erogati ad aprile e maggio) per comprare beni non di prima necessità (ad esempio intere quote spese per bibite, gelati e/o prodotti similari).

L’importo


Cosa si può comprare

I soldi dei buoni spesa possono essere spesi solo per comprare beni di prima necessità nei negozi convenzionati, inseriti in un elenco che sarà pubblicato sul sito del comune. Nello specifico si potranno comprare:


Il bonus alimentare non può essere speso per:


Potrebbero interessarti:


Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp