Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Fisco e tasse / Busta paga festività 2021: quali sono e il pagamento

Busta paga festività 2021: quali sono e il pagamento

Busta paga festività 2021: nei giorni che per legge sono di “festa” è prevista comunque la retribuzione (anche se cadono di domenica). Vediamo quali sono.

di Guglielmo Sano

Gennaio 2021

Busta paga festività 2021: nei giorni che per legge sono di “festa” è prevista comunque la retribuzione (anche se cadono di domenica). Le informazioni fondamentali sull’argomento (Consulta la nostra pagina speciale sul Fisco e partecipa alla discussione sul nostro gruppo Facebook).

Indice:


(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus). (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Busta paga: come vengono pagati i giorni di “festa”?

Con la Busta paga vengono pagate anche le giornate festive, che cadano in un giorno feriale o meno. Da precisare, però, che se la festività cade in un giorno feriale, quindi anche di sabato, la relativa retribuzione è compresa nello stipendio mensile mentre se cade di domenica comporta l’erogazione di un importo aggiuntivo (come se si fosse lavorato un giorno in più). (Clicca qui per leggere il calendario degli accrediti Noipa)

In parallelo, se un dipendente lavora in un giorno festivo e non è previsto un giorno di riposo compensativo, la retribuzione in busta paga sarà equivalente a quella dovuta a titolo di straordinario. Infine, è bene ricordare che anche la retribuzione che riguarda le festività è utile ai fini contributivi nonché sottoposta a trattenute fiscali (sono tra l’altro da conteggiare anche in ottica assegno familiare).

Busta paga festività 2021: quali sono e quando vengono retribuite
Busta paga festività 2021: nei giorni che per legge sono di “festa” è prevista comunque la retribuzione (anche se cadono di domenica). Le informazioni fondamentali sull’argomento

Busta paga festività 2021: quali sono?

Busta paga festività 2021: quali sono secondo la legge? I giorni considerati festivi dall’ordinamento per ciascun anno sono l’1 gennaio, il 6 gennaio, il lunedì di Pasqua, il 25 aprile, l’1 maggio, il 15 agosto, l’1 novembre, l’8 dicembre, il 25 e il 26 dicembre, il 2 giugno, nonché il giorno dedicato al Santo Patrono del luogo in cui si lavora.

Da sottolineare che la domenica di Pasqua è considerata un festivo solo da alcuni contratti nazionali. Esistono anche 4 festività soppresse (San Giuseppe, Ascensione, Corpus Domini, San Pietro e Paolo): la mancata fruizione di questi giorni liberi, con la busta paga, viene compensata in molti CCNL con la previsione di 32 ore di permesso retribuito.

Potrebbero interessarti:

  1. Bonus animali domestici 2021 a 550 euro: come funziona

  2. Pagamento pensioni febbraio 2021: calendario e importi

  3. Giacenza media poste. Sportello e online: come fare

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp