Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Fisco e tasse / Contributi a fondo perduto per forfettari: come si calcolano?

Contributi a fondo perduto per forfettari: come si calcolano?

Contributi a fondo perduto per forfettari: sono da considerare nel calcolo del limite dei ricavi? Scopri di più in questo articolo.

di Guglielmo Sano

Giugno 2021

Contributi a fondo perduto per forfettari: c’è una importantissima considerazione da fare per chi ha ricevuto i ristori negli scorsi mesi e rientra nel regime forfettario.

Bisogna considerare i contributi ai fini del calcolo della soglia dei 65mila euro di ricavi? (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

Ecco cosa c’è da sapere in proposito. Continua a leggere l’articolo.

Contributi a fondo perduto per forfettari: come si calcolano?

Contributi a fondo perduto per forfettari: si devono calcolare per determinare il limite dei 65mila euro, la soglia da non superare per rimanere nel regime di tassazione agevolata?

La risposta è no, almeno per quanto riguarda i ristori ricevuti in base a quanto disposto dal Decreto Rilancio. D’altra parte, bisognerà comunque fare attenzione a riportare questi contributi in dichiarazione dei redditi. Nel dettaglio, il percepimento dei ristori andrà dettagliato nel rigo LM33:

Pagamenti Rem, Bonus 1600 euro, contributi: settimana verità

Inoltre, sempre per coloro che rientrano nel regime forfettario sarà fondamentale utilizzare anche il quadro RS del modello Redditi PF: è quello che riguarda, appunto, gli “Aiuti di Stato”.

Seguendo le indicazioni date dalla stessa Agenzia delle Entrate, da sottolineare che per ogni contributo ricevuto è necessario compilare un rigo RS401 diverso (usando un modulo per ogni rigo).

Contributi previdenziali 2020: si possono scomputare?

Contributi a fondo perduto per forfettari: non devono essere considerati per il raggiungimento della soglia dei 65mila euro di ricavi in cui bisogna rientrare per rimanere nel regime di tassazione agevolata. A tal proposito, va infine precisato che dal reddito lordo determinato dall’applicazione dei coefficienti di redditività si possono scomputare i contributi previdenziali versati nel 2020: questi ultimi andranno indicati nel rigo LM35.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp