Camere penali, alta formazione: l’orgoglio di Avellino



2' di lettura

Si è concluso ieri, con la prova finale di idoneità presso la sede nazionale romana, il corso di alta formazione organizzato dall’Unione Camere Penali Italiane.
La camera penale irpina ha avuto la possibilità di attivare una sede distaccata ad Avellino. Grazie al lavoro del responsabile della scuola territoriale di formazione, l’avvocato Gerardo Di Martino, e dei componenti avvocati Annarita Alois, Ursula Guerriero, Samuela Scardino e Fernando Taccone, con l’apporto dell’avvocato Fabio Tulimiero. Gli avvocati sono arrivati da tutta la Campania per il biennio di formazione finalizzato anche a conseguire l’idoneità per l’iscrizione nell’albo degli specialisti in diritto e procedura penale.

Una bella soddisfazione per Avellino che era l’unica sede distaccata in Campania e una delle 5 al Sud (Palermo, Catania, Potenza, Bari, Campobasso). I corsi si sono svolti in videoconferenza rispetto alle sede frontali alternate di Roma e Milano, con weekend mensili dedicati all’approfondimento di tutte le tematiche relative al diritto ed alla procedura penale. Con la partecipazione di avvocati, professori e magistrati che hanno trattato, grazie all’esperienza accumulata negli anni, le diverse tematiche oggetto del corso. Le commissioni erano paritetiche, formate da componenti dell’Unione Nazionale Camere Penali e del Consiglio Nazionale Forense.

Di Martino: un viaggio lungo cinque anni

Il tutor designato nelle commissioni di esame a Roma è stato l’avvocato Gerardo Di Martino che ci dice: “Si conclude un ciclo iniziato 5 anni. Una grande soddisfazione. Ci siamo inseriti nel circuito della scuola nazionale dell’unione camere Penali Italiane, riuscendo a partecipare al primo biennio e poi al corso di diritto penale europeo come unica sede in Campania e una delle pochissima al Sud”.

“Ad un primo ciclo – conclude Di Martino – si è poi aggiunto il secondo che si è concluso ieri. Il ringraziamento va ai colleghi Annarita Alois, Ursula Guerriero, Fernando Taccone, Samuela Scardino e Fabio Tulimiero: senza di loro questa importantissima iniziativa non sarebbe stata realizzabile. Va sottolineata anche la capacità dei tre presidenti che si sono succeduti alla guida della Camera penale irpina: Gaetano Aufiero, Giuseppe Saccone e Luigi Petrillo. Hanno saputo comprendere l’importanza della iniziativa per il prestigio ed il peso ultra territoriale. Si chiude un ciclo, dunque, ma l’esperienza maturata su base nazionale ci consente, come scuola territoriale, di osservare meglio e di guardare oltre, verso nuove ed importanti iniziative formative”.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Leggi qui l'ultima rassegna stampa inviata.

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie