Cancellazione Crif: quando è automatica?

Cancellazione Crif: scopri quando i dati creditizi vengono eliminati in automatico dal sistema senza alcun bisogno di richiesta.

3' di lettura

Cancellazione Crif – Quali sono le circostanze in cui le informazioni creditizie vengono cancellate automaticamente dalla banca dati? (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

In questo articolo faremo una panoramica sulla cancellazione Crif e proveremo a rispondere a tutte le tue domande.

Se sei interessato all’argomento, continua a leggere l’articolo.

Come richiedere eliminazione dati

Prima di procedere con l’approfondimento sull’eliminazione automatica delle informazioni creditizie dal Crif, vediamo come si ottiene la cancellazione su richiesta.

Se sei stato segnalato come cattivo pagatore e pensi che i dati non siano corretti, hai il diritto di presentare domanda di cancellazione o modifica.

La procedura prevede che ci si rivolga direttamente al Crif o all’istituto finanziario con cui è in corso il rapporto di credito. 

In particolare, se ti rivolgi alla banca o alla finanziaria potrai ottenere l’eventuale modifica o cancellazione in via diretta.

Se invece scegli di rivolgerti al Crif dovrai attendere le dovute verifiche per poter ottenere un riscontro entro 30 giorni dalla presentazione della domanda.

Se in questo periodo di temo l’ente non ha fornito al Crif le informazioni richieste, il sistema impedirà a chiunque di visionare le tue informazioni creditizie fino alla conclusione della procedura.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Cancellazione Crif automatica

Dopo aver chiarito come si ottiene l’eliminazione dei dati creditizi previa richiesta da parte del debitore, sfatiamo alcune informazioni errate sulla cancellazione Crif automatica.

È molto facile, infatti, imbattersi in notizie false sull’impossibilità dell’eliminazione automatica dei dati.

Non sono in pochi a sostenere che, dopo la scadenza dei termini di legge, bisognerà fare comunque richiesta di cancellazione.

In realtà si tratta di un falso mito: la cancellazione Crif avviene in maniera automatica dopo i tempi stabiliti dalla legge e senza necessità di presentare alcuna domanda o documentazione.

Di seguito, trovi tutti i tempi di cancellazione stabiliti dalla legge a seconda dello stato finanziario dell’interessato:

  • per finanziamenti in corso di valutazione, la cancellazione avviene dopo 180 giorni;
  • per richeste di prestito rifiutate, la cancellazione avviee dopo 90 giorni;
  • per 1 o 2 rate pagate in ritardo, la cancellazione avviene dopo 12 mesi dalla regolarizzazione;
  • per 3 o più rate pagate in ritardo, la cancellazione avviene dopo 24 mesi dalla regolarizzazione;
  • per finanziamenti non sanati o gravi inadempimenti, la cancellazione avviene 36 mesi dopo la data di scadenza contrattuale.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi sulla cancellazione crif automatica e quando è possibile non esitare a scriverci su Instagram.

Cancellazione Crif: quando è automatica?
Cancellazione Crif: quando è automatica?

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie