Anche il vostro cagnolino può annusare il Covid

Un mese fa la sperimentazione negli Stati Uniti, da qualche giorno i cani anticovid sono in azione in Finlandia. Qualsiasi cane può farlo, basta un breve periodo di addestramento. Individuano la malattia anche nei casi asintomatici, basta che il virus sia attivo. E non sbagliano quasi mai.

2' di lettura

Qualche mese fa vi abbiamo raccontato dei cani anti covid e della sperimentazione in corso negli Stati Uniti. Un mese dopo quella sperimentazione è diventata realtà: all’aeroporto di Helsinki quattro cani fiutano il Covid ai passeggeri che atterrano nello scalo finlandese.

In tutto il mondo, dal Regno Unito al Brasile, dalla Spagna all’Australia, team di ricercatori stanno addestrando cani per verificare la presenza di coronavirus.

Come annusano il Covid

Il progetto pilota è partito in Finlandia, con ottimi risultati.

Funziona in questo modo: i passeggeri si tamponano la pelle con una salvietta che viene poi depositata in un bicchiere accanto ad altri dove sono stati inseriti profumi di controllo. Se il cane fiuta il virus lo dimostra con guaiti, zampate o semplicemente si accucciano di fronte al bicchiere. Il passeggero “positivo” viene allora sottoposto al tampone per una verifica.

Qualsiasi razza potrebbe scovare il covid, il processo di addestramento dura da due a dieci settimane. E questo fa crescer la prospettiva che anche i cani da compagnia si uniscano all’esercito di annusatori del Covid.

E non sbagliano quasi mai

I cani in realtà non annusano il virus, ma sostanze chimiche volatili che vengono prodotte quando il corpo infetta le cellule. Queste sostanze chimiche vengono prodotte anche se una persona infetta non mostra i sintomi della malattia. Basta solo che il virus sia attivo. Il che significa anche che i cani, rispetto alle attuale tecniche di laboratorio, non segnal il virus quando è ormai “morto”.

I cani hanno identificato correttamente il sudore dei pazienti almeno 83 volte su cento. Ma ci sono stati cani che non hanno sbagliato mai.

Il responsabile del progetto ha dichiarato al Guardian: «I proprietari di animali domestici potrebbero far addestrare il loro cane per cercare Covid, ma non solo per loro. Se avessimo 10.000 cani in grado di annusare Covid, beh, ciò significa che ogni cane dovrebbe essere in grado di annusare 200-300 campioni al giorno, quindi significa 2- 3 milioni di campioni al giorno».

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie