Cannabis light, sequestri ad Avellino dopo stop della Cassazione

1' di lettura

Un sequestro da 72 confezioni di Cannabis light, vendute con cartine, filtri e accendini. Primi effetti della sentenza della Cassazione sulla cannabis light anche ad Avellino. Giovedì gli Ermellini in breve, hanno stabilito che è illegale la vendita di «foglie, inflorescenze, olio, resina» di cannabis, a meno che “siano in concreto privi di efficacia drogante”. Altra confusione su un tema che resta intricato. Intanto – però – come dicevano sono partiti i primi sequestri. Anche ad Avellino dove la guardia di finanza ha passato al setaccio tabacchi e distributori che vendono la cannabis light. E così è stato effettuato il sequestro delle 72 confezioni di cannabis light in un distributore automatico in prossimità di alcune scuole superiori del centro città.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie