Canone Rai in bolletta da abolire, ma si fa finta di niente

Canone Rai sulla bolletta dell'elettricità. Le ultime notizie sull'abolizione dell'imposta richiesta dall'Europa. Nessun segnale del governo (per ora).

2' di lettura

Canone Rai – Il governo Draghi si è impegnato con l’Unione Europea per provvedere alla rimozione di quote in bolletta che non riguardino l’energia.

Una notizia che è piaciuta ai contribuenti e ai fornitori di energia e che è stata subito ripresa dagli organi di informazione più attenti (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Nonostante questo polverone non è arrivata nessuna dichiarazione da parte del governo. Non si parla di nuovi provvedimenti nei prossimi decreti e, a dire il vero, pare che l’invito dell’UE sia caduto nel vuoto.

Canone Rai in bolletta, quanto costa

Il pagamento del canone costa 9 euro al mese per dieci mesi e viene compreso nella bolletta dell’elettricità.

Questa scelta è stata presa dal Governo Renzi, nel 2015, e ha messo fine all’evasione dell’imposta, che pagavano in pochi. Prima di Renzi il canone costava 113 euro all’anno.

Proprio il costo percepito dai consumatori, sebbene sia un incremento fisso di 9 euro al mese, è ciò che ha criticato l’Europa.

Canone Rai in bolletta, va cambiato

Sebbene il governo faccia finta di niente, qualcosa dovrà essere fatta. Non è solo un auspicio, ma un obbligo, visto che le bollette così come sono non sono compatibili con i fondi previsti per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Ipotizzare cosa ci sarà dopo è difficile, anche perché è improbabile che si torni al modello di prima, facilmente eludibile dai cittadini.

Si andrà probabilmente verso un modello ibrido, con ripercussioni a catena: se non si paga il canone, allora non si potrà fare altro.

Canone Rai in bolletta da abolire, ma si fa finta di niente
Canone Rai in bolletta da abolire, ma si fa finta di niente

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie