Canone Rai: come disdire se non hai la tv? Moduli e procedura

Come non pagare il Canone Rai. Scopri quando è possibile compilare il modulo per la disdetta della tassa sul possesso del televisore e come si fa.

2' di lettura

In alcuni casi è possibile non pagare il canone Rai: prima però bisogna comunicare la sussistenza dei requisiti richiesti dalla legge attraverso una specifica procedura. I passi da seguire. (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus; nel gruppo Whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati).

Indice:

Indice:


(Se hai dei dubbi su questo tema entra nel gruppo facebook di TheWam; se ti interessa il tema delle pensioni, abbiamo un gruppo dedicato).

Disdetta Canone Rai: come disdire se non hai la tv

È possibile non pagare il canone Rai visto che a casa non si ha un televisore? In effetti, l’imposta è dovuta per il possesso di apparecchi utili alla ricezione del segnale audiovisivo.

Quindi devi dimostrare che non ci sono tv nell’abitazione dove sei intestatario di un’utenza elettrica residenziale (da ricordare che la tassa viene addebitata insieme alla bolletta della luce).

(Qui trovi il link al nostro canale youtube con le video-guide; qui invece la pagina riservata ai concorsi).

Insomma, è possibile non pagare il canone Rai se non si hanno tv a casa: basta inviare un’apposita comunicazione all’Agenzia delle Entrate

(Qui abbiamo parlato meglio di tutti i casi in cui scatta l’esenzione dal versamento del canone Rai). (Entra nei gruppi facebook: tutti i bonusofferte di lavoropensioni).

Disdetta Canone Rai: come compilare il modulo

Per disdire il canone Rai, visto che non si ha la tv a casa, bisogna inoltrare all’Agenzia delle Entrate un apposito modulo sul sito dell’Agenzia delle Entrate (Clicca su questo link per scaricarlo).

Una volta scaricato il “Modello di dichiarazione sostitutiva relativa al canone di abbonamento alla televisione per uso privato” si dovrà compilare, inserendo i dati richiesti, il Quadro A – sempre sul sito dell’AdE le istruzioni per la compilazione.

(Scopri tutti i bonus disponibili e come averli).

Quindi, è necessario inviare il documento, allegando il proprio documento d’identità, all’indirizzo:

  • Agenzia delle entrate – Ufficio Torino 1, S.A.T. – Casella postale 22 – 10.121 Torino

  • oppure via PEC all’indirizzo cp22.canonetv@postacertificata.rai.it.

Se il modello viene presentato prima del 31 gennaio di ciascun anno non si pagherà il canone Rai per l’anno intero, mentre se l’invio avviene tra l’1 febbraio e il 30 giugno si avrà diritto a non versare soltanto metà dell’imposta dovuta.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie