Carlo Iannace verso il reintegro in Regione Campania
Attualità⚡ Vai in versione lampo ⚡

Carlo Iannace verso il reintegro in Regione Campania

0
1' di lettura

Carlo Iannace potrebbe rientrare in consiglio regionale il prossimo 29 marzo. I suoi legali, quattro giorni fa, hanno presentato una richiesta di reintegro a Palazzo Santa Lucia. Iannace era stato sospeso dalla carica di consigliere regionale, per effetto della legge Severino, dopo la condanna ricevuta per una inchiesta della Procura avellinese su presunte irregolarità legate alle visite e agli scorrimenti delle liste d’attesa nel reparto al Moscati di Avellino, dove prestava servizio.

Iannace pronto a rientrare in Regione

Accuse sempre respinte da Iannace che, rappresentato dall’avvocato Quirino Iorio, si è detto fiducioso nella magistratura in vista del processo d’Appello. L’udienza, in programma mercoledì scorso, era stata rinviata per un’astensione della camera penale di Napoli, alla quale avevano aderito alcuni legali partenopei che assistono altri imputati.

Per quanto riguarda il risvolto politico, il consiglio regionale potrebbe quindi presto ratificare il reintegro a Palazzo Santa Lucia di Carlo Iannace, anche alla luce dei 18 mesi di sospensione già decorsi: termine previsto proprio dalla legge Severino. A Carlo Iannace, dopo un ricorso vinto, era subentrato il riferimento di Liberi e uguali, Francesco Todisco.

Commenti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe piacerti anche