Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Carta acquisti 2024: cosa sapere

Carta acquisti 2024: cosa sapere

Come funziona la Carta acquisti nel 2024? Scopriamolo insieme.

di Alda Moleti

Febbraio 2024

In questo articolo vedremo a chi spetta e come richiedere la Carta acquisti nel 2024 (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Come funziona la Carta acquisti nel 2024

La Carta acquisti rappresenta una misura di sostegno economico sotto forma di carta prepagata, destinata ai nuclei familiari con bambini al di sotto dei 3 anni o a persone con età superiore ai 65 anni, a patto che questi rispettino determinati criteri economici e patrimoniali stabiliti.

Questa carta viene ricaricata ogni due mesi con un importo di 80 euro, che i beneficiari possono utilizzare per l’acquisto di beni di prima necessità e per il pagamento delle bollette domestiche.

L’uso della carta è semplice: per effettuare un acquisto, è sufficiente presentarla nei negozi convenzionati e l’importo speso verrà automaticamente sottratto dal saldo disponibile.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Come rinnovare la Carta acquisti nel 2024

La durata della Carta acquisti è di 12 mesi dal momento del primo accredito, quindi non scade necessariamente alla fine dell’anno solare.

Tuttavia, poiché l’idoneità a questo beneficio dipende dal soddisfacimento di specifici requisiti economici, è fondamentale che i titolari rinnovino l’ISEE ogni anno per dimostrare che continuano a soddisfare le condizioni necessarie.

Una volta passati 12 mesi dal primo accredito la Carta acquisti scade e in questo caso, per rinnovarla, è necessario presentare una nuova domanda all’INPS.

Come richiedere la Carta acquisti 2024

La procedura per ottenere la Carta acquisti prevede la compilazione di un modulo di richiesta disponibile presso le Poste Italiane o online sul sito del MEF. Dopo aver riempito il modulo con attenzione in ogni sua parte, questo deve essere consegnato personalmente in Ufficio Postale.

Una volta presentata la domanda, verrà inviata una notifica per informare il richiedente della disponibilità della Carta acquisti, che dovrà essere poi ritirata presso lo stesso ufficio postale.

Per orientarsi meglio nella compilazione del modulo e per comprendere tutti i passi da seguire, è consigliabile consultare l’articolo che illustra nel dettaglio come richiedere la Carta acquisti.

Carta-acquisti-nel-2024-modulo
In foto lo screen del modulo da compilare per richiedere la Carta acquisti.

Quali sono i requisiti per ottenere la Carta acquisti nel 2024?

La Carta acquisti è un beneficio specificamente concepito per supportare i nuclei familiari che includono bambini di età inferiore a 3 anni e gli individui di età pari o superiore a 65 anni. Tuttavia, l’accesso a questo sostegno è condizionato dal rispetto di determinati requisiti da parte del nucleo familiare.

Requisiti Carta acquisti 2024 per minori di 3 anni

Di seguito, trovate un elenco completo dei criteri necessari per poter richiedere la Carta acquisti, se nel nucleo familiare c’è un bambino con meno di 3 anni di età:

Requisiti Carta acquisti 2024 per over 65

Gli individui di età superiore ai 65 anni che desiderano richiedere o rinnovare la Carta acquisti nel 2024 devono soddisfare specifici criteri per dimostrare la loro idoneità a questo tipo di sostegno. Ecco un elenco delle condizioni necessarie:

FAQ: Domande frequenti sulla Carta acquisti

Come controllare il saldo della Carta acquisti

Per verificare l’importo disponibile sulla Carta acquisti ci sono due opzioni e cioè farlo tramite SMS oppure collegandosi al sito web di Poste Italiane. Per attivare gratuitamente il servizio di notifica del saldo della Carta acquisti tramite SMS, è sufficiente chiamare il numero gratuito 800.666.888. Come alternativa, è possibile verificare il saldo della Carta acquisti utilizzando il sito web dedicato di Poste Italiane.

Quando vengono pagati gli arretrati della Carta acquisti?

Gli arretrati della Carta Acquisti non vengono erogati nella stessa data per tutti i beneficiari.

Posso utilizzare la Carta acquisti per prenotare viaggi o vacanze?

No, la Carta acquisti è destinata principalmente all’acquisto di beni di prima necessità. Non può essere utilizzata per prenotare viaggi, vacanze o altre spese di natura non essenziale.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulla Carta risparmio spesa (requisiti, come ottenerla e come utilizzarla):

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp