7' di lettura

Nell’articolo di oggi vedremo quando arriva la Carta Acquisti a luglio 2023 e come fare per sapere se l’accredito è stato effettuato (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Quando arriva la Carta acquisti a luglio 2023?

La Carta acquisti è una carta ricaricabile sulla quale viene versato un importo di 80 euro ogni due mesi ed è permesso spendere 40 euro al mese. Spetta anche alle persone con disabilità.

Il versamento avviene in genere nei mesi dispari dell’anno, con la ricarica bimestrale, relativa ai mesi di luglio e agosto, che era attesa a partire dal 5 luglio 2023. Tuttavia, i percettori non hanno ancora segnalato di aver ricevuto i pagamenti, molti dei quali arriveranno in netto ritardo con i tempi.

Poiché non esiste un calendario specifico dei pagamenti della Carta acquisti e l’accredito dopo il 5 del mese è solo una consuetudine, non è possibile dire in che giorno sarà effettuato il pagamento a luglio 2023.

Ad ogni modo i beneficiari, che hanno attivato il servizio di comunicazione del saldo della Carta acquisti tramite SMS, vengono in genere avvisati della ricarica con un messaggio. In alternativa, è comunque possibile consultare il saldo della Carta acquisti e verificare se è avvenuto l’accredito di luglio 2023 e qual è l’importo residuo sulla card.

Aggiornamento successivo alla stesura dell’articolo: i primi pagamenti della Carta Acquisti sono partiti il 20 luglio 2023.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Il calendario dei pagamenti della Carta acquisti 2023

Di seguito è riportata la tabella che indica i mesi in cui si riceve il pagamento della Carta acquisti 2023 e a quale periodo si riferisce:

Mese in cui si riceve il pagamentoMesi a cui si riferisce il pagamentoImporto pagato
luglio 2023luglio-agosto80 euro
settembre 2023settembre-ottobre80 euro
novembre 2023novembre-dicembre80 euro
Calendario pagamenti Carta acquisti: la tabella

Come verificare il saldo della Carta acquisti a luglio 2023?

Per verificare il saldo della Carta acquisti, avete due opzioni disponibili e cioè farlo tramite SMS o attraverso il sito web di Poste Italiane.

Come verificare il saldo della Carta acquisti online

Per verificare il saldo della Carta acquisti online, potete utilizzare l’apposito portale sul sito di Poste Italiane e seguire la procedura descritta qui sotto:

  • Collegatevi al portale della Carta acquisti sul sito di Poste Italiane.
  • Se non avete ancora un account, premete su “Registrati” e seguite le istruzioni per compilare i moduli e creare un account Poste Italiane.
  • Una volta creato l’account, tornate al portale della Carta acquisti e inserite il nome utente e la password nel campo di accesso, poi premete su “Accedi” per entrare nell’area riservata.
  • Effettuato l’accesso, potrete visualizzare il saldo della Carta acquisti e controllare se la ricarica di luglio 2023 è già stata effettuata.

Come verificare il saldo della Carta acquisti via SMS

Per sapere se la ricarica di luglio è stata effettuata potete attivare gratuitamente il servizio di comunicazione del saldo della Carta acquisti tramite SMS, chiamando il numero verde 800.666.888.

Dovete solo seguire le istruzioni della voce guida e registrare un numero di cellulare sul quale ricevere gli SMS, contenenti l’importo di ogni nuovo accredito, gli acquisti effettuati con la carta e il saldo disponibile.

Inoltre, una volta registrato il numero di cellulare, è possibile chiamare gratuitamente il numero verde 800.130.640, per ricevere nell’immediato un SMS contenente il saldo attuale disponibile sulla Carta acquisti.

A chi spetta la Carta acquisti 2023?

La Carta acquisti è destinata ai nuclei familiari con figli a carico di età inferiore ai 3 anni e alle persone che hanno già compiuto 65 anni. Tuttavia, per ottenere la carta, sono richiesti anche dei requisiti economici, che variano a seconda se la richiesta sia per un minore o per una persona over 65.

I requisiti per richiedere la Carta acquisti 2023

I requisiti della Carta acquisti over 65

Se a richiedere la Carta acquisti è una persona con 65 anni compiuti potrà ottenere il beneficio solo se rispetta questi requisiti:

  • avere trattamenti pensionistici o assistenziali che, cumulati ai relativi redditi propri, sono pari o inferiori a 7.640,18 euro all’anno o di importo inferiore a 10.186,91 euro se di età pari o superiore a 70 anni;
  • avere un ISEE in corso di validità inferiore a 7.640,18 euro;
  • non essere, singolarmente, né insieme al coniuge:
    • intestatario/i di più di una utenza elettrica domestica;
    • intestatario/i di utenze elettriche non domestiche;
    • intestatario/i di più di una utenza del gas;
    • proprietario/i di più di un autoveicolo;
    • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 25%, di più di un immobile ad uso abitativo;
    • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 10%, di immobili non ad uso abitativo o di categoria catastale C7;
  • non fruire di vitto assicurato dallo Stato o da altre pubbliche amministrazioni in quanto ricoverato in istituto di lunga degenza o detenuto in istituto di pena.

I requisiti della Carta acquisti per minori

Quando la Carta acquisti viene richiesta dai genitori o dal tutore di un bambino con meno di 3 anni di età, il nucleo familiare dovrà rispettare queste condizioni:

  • avere un ISEE in corso di validità inferiore a 7.640,18 euro;
  • non essere, singolarmente, né con il/la sottoscritto/a e con l’altro esercente la potestà genitoriale/soggetto affidatario:
    • intestatario/i  di più di una utenza elettrica domestica;
    • intestatario/i di più di una utenza elettrica non domestica;
    • intestatario/i di più di due utenze del gas;
    • proprietario/i di più di due autoveicoli;
    • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 25%, di più di un immobile ad uso abitativo;
    • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 10%, di immobili non ad uso abitativo o di categoria catastale C7;
    • titolare/i di un patrimonio mobiliare, come rilavato nella dichiarazione ISEE, superiore a 15.000 euro.
Quando-arriva-la-Carta-Acquisti-a-luglio-2023-modulo
In foto, lo screen del modulo per richiedere la Carta acquisti.

Come richiedere la Carta acquisti 2023?

La domanda per la Carta acquisti deve essere effettuata di persona compilando un modulo specifico da consegnare presso l’Ufficio Postale competente. Successivamente, il richiedente riceverà una comunicazione indicante la data in cui potrà recarsi a ritirare la carta.

Tutti i dettagli riguardanti la procedura di richiesta e compilazione dei moduli sono disponibili nel nostro approfondito articolo sulla Carta acquisti, che fornisce le informazioni necessarie.

Quali sono le spese ammesse dalla Carta acquisti 2023?

La Carta acquisti prevede un versamento di 80 euro ogni due mesi sulla card del beneficiario. Questo importo può essere utilizzato per pagare le bollette presso l’Ufficio Postale e fare la spesa nei supermercati.

Per effettuare il pagamento, basta presentare la Carta acquisti alla cassa e l’importo verrà scalato automaticamente dal saldo disponibile sulla card.

FAQ (Domande e Risposte) sulla Carta acquisti

Chi percepisce il Reddito di cittadinanza può fare richiesta anche per la Carta acquisti?

Sì, la Carta acquisti è compatibile con il Reddito ci cittadinanza. L”importo ricevuto sulla scheda fa reddito e potrebbe far salire l’ISEE familiare, oltre il limite richiesto per ricevere la carta del Rdc.

Quando vengono pagati gli arretrati della Carta Acquisti?

Gli arretrati della Carta Acquisti non vengono erogati nella stessa data per tutti i beneficiari.

Posso utilizzare la Carta acquisti per prenotare viaggi o vacanze?

No, la Carta acquisti è destinata principalmente all’acquisto di beni di prima necessità. Non può essere utilizzata per prenotare viaggi, vacanze o altre spese di natura non essenziale.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su Carta acquisti e la Carta Dedicata a te:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie