Carta acquisti novembre-dicembre: problemi con i pagamenti

Carta acquisti novembre-dicembre. Scopri quali problemi ci sono stati con i pagamenti e cosa accadrà all'incentivo nel 2023.

4' di lettura

Carta acquisti novembre 2022. Scopriamo insieme in questo articolo quali sono i problemi principali che voi lettori ci state esponendo (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Nei prossimi paragrafi approfondiremo nel dettaglio anche quando ci sono state le erogazioni del sussidio durante quest’anno e quali sono le novità previste per il 2023.

Indice:

Carta acquisti novembre 2022: problemi con i pagamenti

Molti di voi, nostri lettori, ci avete segnalato il mancato pagamento della carta acquisti novembre 2022. Cerchiamo di capire meglio cosa sta succedendo.

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

Il ministero dell’economia, ente responsabile dell’incentivo, non ha erogato il sussidio a numerose famiglie beneficiare durante questo mese.

Né da parte del dicastero, né dall’Inps sono arrivate delle motivazioni o dei chiarimenti in merito a eventuali revoche o sospensioni nel pagamento della carta acquisti novembre 2022.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

NUOVO BONUS 2023: CARTA RISPARMIO SPESA! COME FUNZIONA? PER CHI E’? A CHI VA RICHIESTA?

Carta acquisti novembre 2022: come fare?

Come dicevamo, al momento non ci sono motivazioni che chiarirebbero il perché non è stata pagata la carta acquisti novembre 2022.

Se anche tu rientri tra gli sfortunati che non hanno ricevuto la ricarica dell’agevolazione, prova a segnalare il tutto all’Inps oppure prova a chiamare al numero 800.666.888, il contatto di emergenza per chiarimenti e domande sull’incentivo messo a disposizione dal ministero dell’economia.

Se non dovessi ricevere risposta, prendi appuntamento presso un ufficio territoriale Inps ed esponi il problema. Non essendoci state comunicazioni, è molto probabile che da lunedì riprendano i pagamenti anche se nulla è definibile con certezza.

I ritardi che ci sono stati potrebbero essere di motivo burocratico e legati, per lo più, all’alta mole di beneficiari del sussidio anche se queste sono tutte ipotesi.

Carta acquisti novembre 2022: quando è stata pagata quest’anno

Quest’anno i pagamenti della carta acquisti sono stati sei. Come ben sai gli accrediti sono bimestrali e prevedono un importo totale di 80 euro, 40 euro al mese.

In particolare nel 2022 i pagamenti sono avvenuti a gennaio, marzo, maggio, luglio, settembre e novembre. Di norma, la maggior parte, si sono conclusi entro il 15 del mese di riferimento e così doveva accadere anche per la carta acquisti novembre 2022.

Carta acquisti novembre-dicembre: problemi con i pagamenti
Carta acquisti novembre-dicembre: problemi con i pagamenti

Carta acquisti novembre 2022: cosa accadrà da gennaio

Se da un lato il governo Meloni per il 2023 ha deciso di tagliare alcuni incentivi importanti come il reddito di cittadinanza, dall’altro ne ha anche potenziati diversi tra cui la carta acquisti.

Dal prossimo gennaio infatti, questo incentivo sarà erogato a molte più famiglie. Palazzo Chigi ha deciso di alzare il tetto massimo Isee per ricevere la carta acquisti che sarà pari a 20mila euro (oggi era fissato tra i 7 e i 9mila euro).

Questa ottima notizia si va ad aggiungere a quella dell’innalzamento del tetto Isee per beneficiare del bonus bollette, che passerà dagli attuali 12mila euro (per luce e gas) a 15mila euro annui.

Ovviamente bisognerà aspettare la comunicazione ufficiale delle modifiche dei parametri che avverrà o con una circolare dell’Inps o direttamente sul sito del ministero dell’economia, nella sezione dedicata alla carta acquisti.

I pagamenti dovrebbero restare bimestrali e del valore di 80 euro. Non si sa se il governo deciderà di applicare una sorta di scaglionamento dell’incentivo in base al reddito comunicato.

Potrebbero interessarti anche:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie